Utente 631XXX
Buongiorno,
da quando sono nata fino all'adolescenza ho sempre sofferto di asma. Ho avuto parecchi episodi acuti, molto gravi, nei primi due anni di vita. Tutta la mia giovinezza la ricordo con inalatore, punture e aereosol!un incubo!Poi col passare degli anni mi è passata, fino a scomparire completamente. L'ultimo attacco l'avevo avuto nel 2003, da allora mi ero praticamente dimenticata dell'esistenza dell'asma. L'altra notte invece, in seguito ad influenza mi è improvvisamente tornata, in maniera acuta. Sono andata di notte alla guardia medica. Mi ha prescritto Foster e ventolin e con quelli la fase acuta mi è passata. Ora sto meglio, ma vorrei urgentemente prenotare una visita, anche perchè io e mio marito stiamo cercando un bambino, e non vorrei che mi si presentasse questo problema in gravidanza. (anzi, a questo punto spero vivamente che questo non sia stato il mese "buono" perhcè ho preso centomila farmaci). La mia domanda è solo questa: che visita devo prenotare? prenotando privatamente una visita pneumologica, mi verrà fatta anche la spirometria e i test allergici o devo prenotare più visite?grazie molte...

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, si faccia guidare in questo iter diagnostico dal suo medico, che conosce l'organizzazione medica della sua città.
Facendo una visita pneumologica privata, potrebbero farle una spirometria come no: dipende dalla organizzazione dello studio.
Per i Test allergici, qualora fossero prescritti, penso che debba rivolgersi ad una struttura dedicata.
Spero di averla aiutata, un saluto.
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin