Utente 222XXX
salve a tutti mi sono operato 20 giorni fa ho fatto una stabilizzazione alla colonna vertebrale un'intervento di circa 7 ore.l'intervento è perfettamente riuscito,ora dopo l'intervento mi hanno detto di mettere le calze anti-trombosi e di fare alla sera le puntare nella pancia enoxaparina che sono degli anticoagulanti e di prendere sia al mattina che alla sera una pastiglia di rantidina da 150 mg
da circa una decina di anni soffro anche (sopratutto durante il periodo estivo) di una leggera asma mi sveglio al mattino con un pò di fame d'aria e per questo durante il periodo di fame d'aria prendo sia al mattino che alla sera aliflus 50pg/250pg dose di polvere.Da un paio di giorni però avverto un dolore dietro la schiena vicino alla scapola destra e viso i precedenti so che si tratta del polmone il mio medico di base mi ha prescritto il fluimicil 600 da prendere la sera dopo i pasti. mi chiedo se il fluimicil è compatibile con gli altri farmaci che prendo e con l'intervento appena subito visto anche il rischio di embolie,premetto che sono un fumutare anche se dopo l'intervento li'intervento ho molto calato con il fumo sono passato da 12 sigarette al giorno a 5/6 sigarette
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Spina

24% attività
0% attualità
12% socialità
MARSICOVETERE (PZ)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
caro amico non credo che abbia particolari problemi ad assumere il fluimucil , ma il problema è l'asma che non correla con il dolore in regione sottoscapolare che riferisce .
Ha fame d'aria ? se ce l'ha deve assumere il suo broncodilatatore normalmente , se invece non avverte i comuni disturbi dell'asma ,quel dolore potrebbe essere posturale (cioè legato alla posizione che ha dovuto assumere dopo l'intervento , altrimenti in assenza di altri sintomi (ad esempio febbre, tosse con espettorato,etc...) il quadro non depone per un problema polmonare .
Mi faccia sapere Auguri
Dr. GIUSEPPE SPINA