Utente 172XXX
Buongiorno Dottore , sono Francesco e ho l'asma da 28 anni circa la mia cura da 15 anni concordata con un pneumologo dell'ULSS prov. di VR(nelle vicinanze del mio lavoro) con la quale mi sono sempre trovano bene ed non ho mai voluto cambiarla (pur provando altri prodotti) è la seguente:
-Salmetedur spray 2puff matt+sera
-Fluspiral 250 spray 2puff matt+sera
-Singulair compressa 10mg prima di dormire
In questi anni pero' l'esito della spirometria ad ogni controllo semestrale o annuale è sempre stato scarso cioè FEV1 intorno al 1,60/1,80 .
La scorsa sett. per la prima volta ho fatto il controllo nella ULSS prov RO (vicino dove abito) e li mi hanno ripetuto che ho una scarsa spirometria ed una cura non adeguata e mi hanno proposto questa cura per 6 mesi:
- Hirobriz 150 1 inalazione al giorno
- Asmanex x 400 1 inalazione al giorno
- Spiriva 1 inalazione al giorno
-Singulair compressa 10mg 1 alla sera

Io pero' ho dei grossi dubbi ed ho l'idea che questa cura sia pesante per me ed inefficace con controindicazioni .
Quindi vorrei sapere se è il caso di farla provandola per almeno 1 mese e vedere le conseguenze (ma cio' mi fa un po' paura) . Volevo inanzitutto avere un vostro parere
grazie
Francesco eta' 46 peso 104 alto 1,78 pressione mediamente un po' alta

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Il suo FEV1 dovrebbe essere, in relazione ai suoi dati, 3,90 litri!. E' sicuro di effettuare correttamente la spirometria? Meglio la spirometria "globale" L'ostruttivo è l'unico deficit evidenziabile, oppure è presente anche (o solo) un deficit restriitivo?. Ci faccia sapere anche gli altri dati relativi all'esame: FVC, PEF FEF25 - 50 - 75 e se possibile anche VR, FRC Resistenze respiratorie, RAW ecc. Ancora meglio effettuare una seconda spirometria dopo broncodilatatore, per valutare l'eventuale reversibilità del deficit (e la sua percentuale).
Salmetedur, Fluspiral e Singulair, alla posologia indicata, sono un valido presidio terapeutico per asma e per BPCO, se effettuata CORRETTAMENTE, tramite un "distanziatore per aerosol dosato": PRIMA L'espirazione massimale, poi lo spruzzo e quindi l'inspirazione massimale, trattenedo l'aria e il farmaco inspirati per 5 - 10 secondi. Un puff per ogni manovra, infine lavare il cavo orale con acqua semplice.
L'Hibroviz, al momento, ha l'indicazione per la BPCO ma non ancora per l'asma; lo Spiriva è indicato solo per la BPCO. Bisogna capire bene, però, se la sua sia effettivamente ASMA, BPCO (Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva), o altro.
CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 172XXX

Buongiorno , che io sappia dalle carte che ho sono asmatico da sempre allergico a Acaro,graminacce,gatto .Ho fatto per anni il vaccino per Acaro senza risultati e la mia asma è diventata cronica.Io senza cura non riesco a respirare mi si chiudono i bronchi.qundo giocavo a calcio o correvo prendevo sempre 1 ora prima una compressa di Procadil o ventolin + spray e riuscivo a fare decentemente attivita' fisica.
Ora che hanno tolto dal mercato le compresse faccio solo corsa leggera solo con spray .A Legnago dove sono stato da sempre in cura nelle carte si parla da sempre solo di asma bronchiale mentre a Rovigo che ho fatto visita per la prima volta mi parlano di BPCO che non conoscevo .
Di solito eseguo sempre almeno 3 spirometrie consecutive ma il risultato meglio è sempre il primo perchè poi ho difficolta' .

a RO 25/11/11 FVC teor4,66 pre4,48 %pre/teor 96,2
FEV1 3,79 1,74 46,1
MEF 75 7,86 1,48 18,8
MEF 50 4,93 0,87 17,6
MEF 25 2,08 0,21 10,1
PEF 9,04 3,76 41,5
MMEF75/25 4,16 0,58 13,8
Deficit ventilatorio ostruttivo di grado elevato ;

a Legnago 18/06/10 VC ref 4,83 preMeas 4,48 preRef 93
FVC 4,62 4,48 97
FEV1 3,77 1,91 51
FEV1/FVC% 79 43 54
FEV1/SVC% 79 43
FEF50% 4,93 0,78 16
PEF 9,04 4,52 50
PEFT 0,10
Vol Extrap 0,04
FET100% 14,68
FEF25-75 4,19 0,60 14
Deficit ostruttivo grave-moderato migliore al precedente 2009

Di sicuro la terapia con Salmetedur+fluspiral 250 non l'ho mai fatta tanto bene e sempre in velocita'.

Pero' questa nuova di Rovigo ho letto le istruzioni di HIROBRIZ e a pag 4 cè scritto che chi soffre d'asma non lo deve usare .
grazie
Francesco

[#3] dopo  
Utente 172XXX

Buongiorno , se contesemente mi potete dire cosa ne pensate nel frattempo ho sentito telefonicamente i vs colleghi di Legnago i quali mi hanno detto di sospendere Hirobriz 150 e di continuare con la solita cura .

[#4] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
E SONO D'ACCORDO, L'AVEVO SUGGERITO NELLA PRIMA RISPOSTA, QUANDO AVEVO PRECISATO ANCHE COME EFFETTURLA CORRETTAMENTE E SEMPRE COL DISTANZIATORE: QUALSIASI TERAPIA PER ASMA O BPCO ALTRIMENTI, SERVE A POCO O NIENTE.
CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo