Utente 202XXX
Salve,scrivo per mio marito,ha 29 anni,non fumatore da 3 anni.
Verso fine aprile ha iniziato ad avvertire una sensazione di catarro/prurito in mezzo al petto,nei bronchi...
Gli viene da dare un colpetto di tosse,dove sente che questo catarro/ prurito si muove,due volte al giorno.
Un solo colpetto giusto x togliersi questo senso di peso.
Non ha catarro che gli sale su in gola.
Fino a meta' giugno gli venivano da dare piu colpi di tosse sempre due o tre volte al giorno e a volte gli mancava l'aria,poi la sua dott.ssa gli ha dato uno spray per l'asma credo e l'ha preso per una quindicina di giorni,poi l'ha smesso e questi attacchi di mancanza d'aria non li ha piu avuti,adesso da solo questo colpetto o due di tosse al giorno ( a sentirla non e' grassa).
Ha un ottimo apetito come sempre,non ha perso peso,non ha dolori e quando fa movimento non ha problemi.
Il medico del lavoro che l'ha visitato e gli ha sentito polmoni e bronchi ( in quel momento eran puliti) gli ha detto che e' allergia.
La sua dottoressa gli ha sentito anch'essa bronchi e polmoni (anche li puliti,senza sibilli ecc) e anche lei ha detto allergia.
Io sono mega ipocondriaca e mi sono fissata con un tumore,essendo cresciuta con una madre piena di problemi di salute.
Posso fidarmi di quei due medici? se fosse qualcosa di brutto forse avrebbe sintomi piu gravi?
grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
VIMODRONE (MI)
BARCELLONA POZZO DI GOTTO (ME)
PIEDIMONTE ETNEO (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
E' necessario eseguire del test allergici e togliersi ogni dubbio, se si tratta di allergia lo si vedrà e si prenderanno i provvedimenti del caso.
I segni respiratori sono simili sia nella bronchite sia nell'allergia con senso di fame d'aria in entrambi.
Aver usato uno spray per l'asma e avendo avuto un risultato significa che probabilmente vi era una infiammazione che è stata alleviata.
Poi fare dei test e una lastra del torace, ormai è semplicissimo.
Cosi le passerà la preoccupazione.

Saluti
dott. ANTONIO CORICA

[#2] dopo  
Utente 202XXX

Buonasera,a quasi un anno da questi sintomi,volevo aggiornarla dicendole che le lastre ai polmoni non hanno dato nessun esito particolare,tutto nella norma.....
Pochi giorni fa l'ha rivisto il medico del. lavoro per la classica visita annuale e ha detto che ha sentito i polmoni puliti,piu puliti dell'anno scorso...
lui pero' continua ad avere ogni tanto questa sensazione di "peso" in mezzo o comunque prurito come se avesse muco....
La sua dott.ssa aveva pensato anche a faringite cronica...
Secondo lei se fosse stato qualcosa di piu' grave come scrivevo sopra l'anno scorso ora non sarebbe ancora cosi giusto?
Le chiedo scusa se sono cosi preoccupata,ma due mesi dopo la sua risposta ho perso mio papa' in 3 settimane per un tumore ai polmoni con metastasi al midollo..ed era sanissimo prima solo una gran tosse grassa.
grazie per la risposta...attendo una risposta saluti