x

x

Il caldo improvviso il quale mi butta subito giù

Salve, nel mese di febbraio scorso ho avuto qualche problemino di ansia, ho consultato il CIM della mia città mi è stato prescritto un leggero dosaggio di xanax 0.5 per un paio di mesi. Ho sospeso la cura a metà maggio, e sin dal primo giorno mi sono sentito bene.Sono,ad oggi, due mesi che mi sono sto come prima, solo che stamattina, cosi senza motivo, mi sono sentito come mi sentivo i primi giorni quando avevo l'ansia.Vorrei capire se è stato un caso sporadico, perchè ad aumentare l'effetto è anche la mia paura di risentirmi come prima o forse è anche il caldo improvviso il quale mi butta subito giù.Vorrei sapere se devo preoccuparmi o è tutto nella norma. Grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Gentile utente

sarebbe il caso di ricontattare uno psichiatra.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2010 al 2010
Ex utente
Salve dottore La ringrazio per avermi risposto, prima di ricontattare lo psichiatra vorrei capire se è stato temporaneo questo mio stato, è durate un paio di ore stamane molto lieve, forse mi sono pure suggestionato, tutto è partito da una sensazione tipo come se fossi "stonato" fiacco, dovuto al caldo, questo mio stato mi ha fatto scattare quell'asia. Vorrei contattare in seguito eventualmente lo specialista, non vorrei essere troppo affrettato, ho paura di confondere i sintomi del caldo, del dormire male e forse della cerivale, con i sintomi dell'ansia.Al solo pensiero di iniziare una nuova cura mi vengono i brividi, gli ansiolitici mi hanno eliminato l'effetto, ma mi buttavano giù fisicamente!
[#3]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.2k 160 116
Gentile utente,
può ancora aspettare qualche giorno e verificare la persistenza di tali sintomi. E' tuttavia necessario sottolineare che la terapia che lei ha effettuato non è affatto in grado di indurre la remissione di un disturbo d'ansia, per cui questi problemi potrebbero rappresentare una riesacerbazione dei precedenti, solo sopiti ma in realtà non eliminati.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4]
dopo
Attivo dal 2010 al 2010
Ex utente
Salve, in effetti mi sento stanco e con mal di testa come stordito anche dalla luce del sole, non riesco a lavorare bene come se avessi sempre il bisogno di riposare, però quell'ansia come nei mesi precedenti non ce l'ho, a parte un pò la scorsa mattina.
Non so se questi sintomi sono da addebitare all'ansia, visto anche il caldo improvviso di questi giorni.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto