Utente 756XXX
salve
ho 30 anni 188CM per 100kg BMI 28
in cura da qualche anno per depressione con venlafaxina 150mg. dopo vari anni ho interrotto gradualmente le terapie perché stavo un po' meglio. A quattro mesi dall interruzione ho iniziato a avere disturbi a forte componente ansiosa con tachicardia insonnia, inappetenza stanchezza e paura del futuro (sono studente universitario e ho paura di non farcela nonostante abbia fatto piu' di metà esami, incertezza di non finire di studiare, di non trovare un lavoro). Il medico curante mi ha consigliato di riprendere la terapia con venlafaxina a75mg (sarà sufficiente il dosaggio?). ho ricominciato e dopo un mese di terapia ci sono solo lievi miglioramenti, inoltre non riesco a dormire. per questo problema mi ha fatto prendere la sera zopiclone 3,75mg. ho avuto lievi miglioramenti nel sonno ma mi risveglio sempre verso le 5 di mattina. inoltre non posso prendere zopiclone a vita in quanto il medico mi ha detto che devo usarlo solo per periodi brevi. come posso fare per tornare almeno a dormire come si deve? grazie per il vostro aiuto

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

dovrebbe effettuare una visita psichiatrica per una valutazione appropriata.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 756XXX

grazie per il consiglio, ma per il momento come posso fare per dormire un po' meglio?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

L'unico commento che si può fare è che non si capisce come mai, se prima rispondeva a 150 mg, il ripristino della cura sia stato deciso fermando a metà dose. Questo è importante perché a quella dose la venlafaxina non agisce nel suo modo caratteristico, per cui la risposta potrebbe non esserci e quindi i sintomi persistere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 756XXX

ha ragione, dimenticavo di aggiungere una cosa, quando ho cominciato la cura pesavo 130kg poi ho subito un intervento di bendaggio gastrico e ho perduto 30 kg. pensavo che tale perdita di peso giustificasse un abbassamento. ecco perché

[#6] dopo  
Utente 756XXX

sono 5 settimane che ho ricominciato a 75mg. qualche miglioramento c é stato ma non del tutto sufficiente, spesso ho delle palpitazioni e momenti di ansia intensa. Forse é il caso di passare a 150mg. fermo restando che non si fanno prescrizioni online, (ovviamente), il vostro parere a proposito é molto apprezzato

grazie

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Come già detto, esistono dosi di riferimento (medie), e poi esistono dosi di riferimento nel caso specifico.
La venlafaxina è un farmaco che sotto 100 mg funziona in maniera simile a quella di diversi altri farmaci, comunque a dose non piena, mentre sopra i 100 ha il suo classico meccanismo d'azione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 756XXX

quindi sotto i 100mg effetto ansiolitico e sopra ansiolitico piu antidepressivo? faccio per capire grossomodo.

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, non è una questione di diversi usi, è una questione di meccanismo e di dose media efficace per tutte le sue indicazioni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 756XXX

va bene, in ogni modo dopo un mese di trattamento a 75mg senza grossi risultati,dopo 4 5 giorni a 150mg ne ho trovato subito grande giovamento. speriamo che duri. grazie per i preziosi consigli

[#11] dopo  
Utente 756XXX

cari dottori
volevo aggiornarvi sul fatto che il trattamento a 150mg di venlafaxina funziona eccellentemente sull umore, ma continuo a non dormire. Mi addormento sempre con dificoltà. non si puo' associare qualche altra cosa per addormentarsi? il mio psichiatra non mi da ascolto sull argomento

[#12]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Continua a richiedere prescrizioni on line.

Non è possibile accogliere la sua richiesta.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il suo psichiatra mi sembra che la stia seguendo con buoni risultati, quindi se le dice che nel frattempo non occorre aggiungere niente perché non ritiene di fidarsi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it