x

x

Effetti sospensione risperdal

Buonasera, è la seconda volta che scrivo, e vorrei parlare degli effetti che provoca in me il Risperdal e la sua eventuale sospensione. So che il Risperdal è indicato per la terapia a breve e medio termine della mania e per i sintomi positivi della schizofrenia. Io lo uso da 13 anni (forse troppo) con dosaggi dai 3 ai 6 mg di volta in volta da me aggiustati. Non capisco perché in me il Risperdal funzioni al contrario. La mia diagnosi è di bipolare I. Più di una volta ho provato a sospenderlo, e non mi sono sentito su di giri, o iperattivo (così non mi sento mai), ma angosciato, depresso, non riuscivo a seguire le cose che mi si dicevano e la mia mente partiva mentre restavo bloccato con il corpo. Con il Risperdal succede più o meno la stessa cosa, ma sono meno angosciato e preoccupato. Insomma, funge da ansiolitico e leggero antidepressivo. Non esco quasi mai di casa (la mia vita è questa) se non per comprare le sigarette e fare qualche commissione se richiesta.
Se sospendo il Risperdal, non riesco a fare nemmeno questo.
Inoltre, senza Risperdal mi viene da vomitare il poco che mangio e ho scariche diarroiche più volte al giorno. Con il Risperdal la stipsi si regolarizza.
In questo momento come stabilizzatore uso il Gabapentin.
Perché?
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.1k 159 114
Perché vuole sospendere autonomamente il risperidone?

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Per gli effetti collaterali a lungo termine. Ho una nonna materna che è morta di Parkinson. Tremori alle mani ancora non ne ho, ma temo. Il Risperdal mi aiuta a non pensare, ma mi sembra che invece dovrei pensare al mio passato. Il fatto è che quando penso mi accorgo di avere problemi sin da piccolo. Senza Risperdal ho come flash della mia vita passata, che è come se fosse immersa nella nebbia.
[#3]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.1k 159 114
Sarebbe opportuno che la valutazione sulla sospensione del farmaco venisse fatta di concerto con lo specialista di fiducia. Nel caso lo specialista ritenesse vantaggiosa la sospensione, allora sarà egli stesso a dettare modi e tempi per minimizzare i disagi.
Cordiali saluti