Angoscia incontrollata

buongiorno,
già in passato ho avuto due episodi di depressione maggiore (uno a circa vent' anni e l' altro dopo la nascita della prima figlia). Ora ho il secondo figlio di circa 2 anni che purtroppo ha avuto quest' anno problemi di salute, non gravi, come mi hanno detto i medici problemi non infrequenti fra i bambini, che però lo hanno portato a un ricovero ospedaliero di alcuni giorni. Preciso che il bambino ha avuto acluni problemi gravi alla nascita poi superati completamente; o meglio il bambino li ha superati ma la mamma mica tanto.
Dopo il problema di quest' anno io ho perso completamente il controllo non riesco a tenere a bada l' anisa, il livello di angoscia è anormale, oltre al terrore vero e proprio che ho per le sue condizioni di salute, estendo il panico a ogni campo della vita , ho paura di tutto, tanto che mi costa un grandissimo sforzo fare qualsiasi noramle attività, mi sento sempre stanca e piangerei ogni secondo. Ho chiesto un sostegno psicologico ma vorrei accellerare la ripresa visto che si parla di mesi di malessere accumulati e che i miei figli hanno bisogno di una mamma allegra e normale.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Gentile utente,

potrebbe effettuare una visita psichiatrica per poter consentire l'introduzione di un trattamento farmacologico adeguato alla sua situazione.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio di avermi risposto, lo farò certamente, perchè questa situazione è veramente come camminare sul ciglio di un burrone