Utente cancellato
salve dottori,sono un ragazzo di 24 anni e soffro di doc ,attualmente assumo daparox 20mg ,1 cp al giorno dall' 1 gennaio, ma non ho notato significativi milgioramneti del tono del tono dell'umore e sopratutto delle ossesssioni anche se ho notato un drastico calo dell'ansia adesso semra quasi azzerata, così sono ritornato dalla mia psichiatra e mi ha detto che dovremmo aumentare il dosaggio ad almeno 2 compresse al giorno e in aggiunta mi ha prescritto" Olanzapina lilly"5mg mezza cp la sera mezzora prima del sonno, ossia 2,5 mg perchè ha detto che le mie ossessioni e rituali variano sempre nel tempo ed hanno alcuni tratti psicotici. informandomi su internet ho sentito che lo zyprexa e l'olanzapina lilly sono entrambi lo stesso principio attivo e che si dice che questo farmaco può far venire il diabete e far prendere parecchi chili alle persone che lo assumono oltre ad alterare alcuni valori del sangue..la mia psichiatra mi ha detto che non è detto che io debba per forza aumentare di peso..attualmente peso 61 kg e sono 1,75 di altezza, ma ho paura che questo farmaco mi faccia venire il diabete. ci sono differenze fra lo zyprexa e l'olanzapina lilly a livello di efficacia contro il mio disturbo? la mia psichiatra mi ha detto che soffro anche di depressione perchè ho pensieri di suicidarmi..

[#1] dopo  
Dr. Michele Patat

28% attività
0% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
per il disturbo ossessivo compulsivo spesso sono necessarie terapie a dosaggi più elevati rispetto alla media (mi riferisco a daparox).
Per quanto riguarda olanzapina, uno degli effetti collaterali più fastidiosi è effettivamente l'aumento di peso, che tuttavia non è presente il tutte le persone che lo assumono.
Diverso è il discorso per il diabete. Il farmaco può aumentare il livello di glicemia e portare al diabete persone che già soffrono di iperglicemia. Chi invece ha livelli normali dovrebbe effettuare periodici controllo dei valori ematici e se necessario sospendere la terapia (ben prima di sviluppare il diabete).
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
http://www.medicitalia.it/michelepatat

[#2] dopo  
204955

dal 2017
Grazie dottore per la risposta veloce, volevo anche sapere se effetivamente l' Olanzapina lilly compresse orodispersibili 5mg e il zyprexa hanno la stessa efficacia a livello terapeutico?..per quanto riguarda i valori della glicemia i miei sono nella norma, solo che avendo un nonno materno che soffriva di diabete ho più possibilità a livello ereditario di contrarre il diabete prendendo l'olanzapina lilly?

[#3] dopo  
Dr. Michele Patat

28% attività
0% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
dai dati forniti dalla lilly, olanzapina lilly e zyprexa (sempre prodotto dalla stessa azienda) sono assolutamente equivalenti.
Per quanto riguarda la glicemia il consiglio è quello di monitorare i valori con esami del sangue periodici, ma probabilmente lo suggerirà il suo curante.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
http://www.medicitalia.it/michelepatat

[#4] dopo  
204955

dal 2017
Grazie dottore,volevo chiederle un'altra domanda,oggi ho notato un netto migliorameneto dell'umore non lo avevo mai notato da quando assumevo il daparox ossia dal 18 dicembre ho iniziato con 5 gocce e il 1 gennaio sono arrivato ad assumerne 20 al giorno ,adesso sono passati circa 1 mese e 26 giorni e da qualche giorno sto assumendo 1 cp e mezza al giorno(dovrò arrivare a 2 cp al giorno ha detto la mia psichiatra) perchè ho chiesto alla psichiatra di sostituirlo nella forme in compresse per questioni di comodità,ho sentito sui vari forum che di solito il farmaco agisce dopo 3 settimane invece a me adesso ne sono passate 8 dal dosaggio pieno e solo adesso sto iniziando a vedere i miglioramneti sul tono dell'umore.come mai così tardi? potrebbe essere che la forma in compresse è più efficace di quella in gocce? invece quanto tempo altro dovrò aspettare per vedere i milglioramneti nelle ossessioni e nei rituali?

[#5] dopo  
Dr. Michele Patat

28% attività
0% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
le compresse hanno le stesse proprietà e gli stessi tempi d'azione delle gocce.
Questi tempi, però, sono compresi tra 3 e 6 settimane a dosaggio pieno, quindi anche lei è più o meno nella norma da questo punto di vista.
Rispetto alle ossessioni ed ai rituali invece i tempi generalmente sono più lunghi e dipendono dalla risposta individuale.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
http://www.medicitalia.it/michelepatat

[#6] dopo  
204955

dal 2017
grazie dottore, stasera ho iniziato ad assumere mezza compressa orodisperdibile di olanzapina lilly 5mg, questo farmaco dopo quanto tempo inizia a fare effetto per il disturbo ossessivo compulsivo?

[#7] dopo  
Dr. Michele Patat

28% attività
0% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
E' difficile fare una previsione, in quanto dipende molto dalla risposta individuale.
Generalmente comunque si possono osservare i primi effetti un po' più rapidamente rispetto a daparox.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
http://www.medicitalia.it/michelepatat

[#8] dopo  
204955

dal 2017
Salve dottore,da quando ho iniziato ad assumere mezza cp orodispers. di olanzapina lilly 5mg( la sera mezzora prima del sonno) mi capita di dormire tantissimo anche 9 -10 ore ,non mi era mai capitato prima! anzi ho sempre avuto un sonno disturbato ,cioè mi svegliavo spesso durante la notte o molto presto la mattina, verso le 5 ,adesso dormo 9-10 ore di fila senza svegliarmi mai ...è normale questo effetto? è il 4 giorno che lo sto assumendo,adesso faccio quasi fatica a svegliarmi.

[#9] dopo  
Dr. Michele Patat

28% attività
0% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
E' possibile che olanzapina abbia effetto sedativo. Se dovesse perdurare e diventare disturbante farebbe bene a valutare con il suo curante l'opportunità di variare il dosaggio.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
http://www.medicitalia.it/michelepatat

[#10] dopo  
204955

dal 2017
Grazie per la risposta, un'altra domanda,oggi ho assunto due compresse di daparox 20mg cioè 40 mg e avverto un forte senso di nausea e alcuni tremori,è possibile che stia avendo una sindrome serotoninergica? fino a ieri ne assumevo 30 mg (1 cp e mezza la mattina)ma non ho mai avuto questi effetti collaterali a pparte all'inizo della cura stavo più o meno così..Poi su internet mi sono informato che per il disturbo ossessivo compulsivo la risposta inizia dopo 2- 3 mesi di terapia e volevo sapere se per il daparox bisogna contare i 2-3 mesi da quando si assumono 40 mg o da quando si inizia ad assumerlo dall'inizio della terapia(io sono partito con 5 gocce dal 18 dicembre e dal 1 gennaio ne assumevo 20 gocce e da circa 1 settimana 1 compressa e mezza)? ho paura che 40 mg siano un dosaggio troppo elevato per l'organismo..

[#11] dopo  
Dr. Michele Patat

28% attività
0% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
40 mg di daparox sono una dose sicura e verificata. Non posso esprimermi sull'appropriatezza del dosaggio in una persona che non conosco, ma ritengo che il suo curante sia in grado di valutare opportunamente la situazione.
Il calcolo dei tempi non è così preciso. L'indicazione di 2-3 mesi è frutto di una valutazione statistica sulla popolazione generale e quindi può variare nel singolo individuo.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
http://www.medicitalia.it/michelepatat

[#12] dopo  
204955

dal 2017
Grazie mille dottore, ancora non sono abituato alla dose di 40 mg quindi oggi ho deciso di assumerne ancora 30 mg una cp al mattino e mezza al pomeriggio, comuqnue sto iniziando a vedere i miglioramenti nel tono dell'umore,volevo sapere se questi miglioramenti andranno aumentando nel tempo mantenendo questa dose o bisogna per forza aumentare la dose per vederne ancora?su internet ho letto alcune teorie in base alle quali gli psicofarmaci facciano solo un effetto placebo e la cosa in un certo senso mi spaventa perchè penso che i milgioramneti siano dovuti più alla mia forza di volontà che dai farmaci...Lei sa dirmi qualcosa in merito a questa teoria?

[#13] dopo  
Dr. Michele Patat

28% attività
0% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
BUSTO ARSIZIO (VA)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
su internet è possibile trovare tutto e il contrario di tutto.
Per questo è sempre preferibile affidarsi a persone che abbiano una conoscenza approfondita della materia in oggetto.
Personalmente penso che certe affermazioni non valgano neanche il tempo necessario ad una risposta.
Rispetto alla sua domanda sull'andamento dei sintomi in futuro, mi è impossibile rispondere. Dovrebbe parlarne insieme al suo psichiatra.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
http://www.medicitalia.it/michelepatat