Utente 160XXX
salve, mi scuso in anticipo se ho sbagliato specialità per il consulto, ma non saprei se dover indirizzare il mio quesito qui, o in neurologia dove probabilmente era piu attinente, nel dubbio ho scelto la prima specialità libera nell' accettare quesiti. Vorrei spiegato x sommi capi che cosa e la Dislessia? in cosa consiste? se si tratta di una malattia, un disturbo, una sindrome? E dovuta a motivi genetici, e quindi una malattia ereditaria, e che si trasmette ai propri figli? se cosi, quindi per una persona dislessa e sconsigliato avere figli in quanto il disturbo sarà trasmesso certamente al figlio? quali sono gli handicap di una persona Dislessa? molto vagamente so comporta problemi nella lettura e scrittura, ci sono pure problemi fisici di qualche tipo? che so nei movimenti, o cose del genere? Chiaramente io sto parlando di una persona ormai adulta. Aspettando una vostra risposta , vi ringrazio in anticipo, e mi scuso se mi sono dilungato troppo nell,esposizione, ma è una questione per me molto importante.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente 160XXX

intendo di una persona adulta, una donna di 36 anni. ho iniziato da pochissimo una relazione con lei, e giusto l, ultima volta che ci siamo sentiti in chat, mi diceva di non far caso a qualche errore , dovuto alla dislessia, buttato li solo come accenno, ancora non ho avuto modo di parlarne x cui non saprei nulla di piu preciso, tipo se gli e stata diagnosticata da piccola o meno, o che forma, ma volevo farmi un quadro generale di che tipo di malattia si tratta. tutte le altre domande poste nel quesito restano uguali naturalmente. la ringrazio per l,interessamento e attendo una risposta.

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Utente 160XXX

Dottore mi scusi, ma sta assolutamente sbagliando giudizio, a parte il fatto che non spetta a lei giudicare se mi riguarda o meno, si potrebbe pure trattare di una mia parente, di un amica, o della mia ragazza, io le kiedevo un parere medico, non un giudizio, in quanto non sto interferendo in informazioni private, non sto ledendo la privacy di nessuno, trattandosi fra l, altro di una persona avme cara

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
A mio parere sarebbe opportuno che chieda nello specifico alla persona interessata in cosa consiste il suo disturbo.

A volte l'utilizzo di termini tecnici può non corrispondere alla diagnosi o alla effettiva presenza del disturbo (come quando si dice di un altro che è ossessivo senza avere un DOC vero e proprio).


La sua preoccupazione non può bypassare l'interessata.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente 160XXX

Egregio Dottore, ancora una volta non sono daccordo con la sua risposta, lei sta confondendo un po tutto, forse sono io che non mi sono spiegato bene nel porre il quesito, io non ho posto il quesito in termini di intromettermi e sapere i fatti altrui, ma ho posto il quesito in termini quali generali, non so se lei ha letto il mio primo invio, io ho posto tutto in modo generale, ho chiesto informazioni generali su una patologia che potrebbe riguardare una persona adulta qualunque, quando chiedo ad esempio se la Dislessia è di carattere genetico e si trasmette agli eredi, o quali problemi comporta , non vedo che intromissione compio, ho chiesto informazioni del tutto generiche, ma temo che lei proprio non abbia letto . Distinti salute.

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Non ci sarebbe motivo di chiederlo ad un servizio di consulto on line, per il quale si fa riferimento a linee guida specifiche, bastava digitare su google o qualsiasi altro motivo di ricerca il termine "dislessia"


"non inserire richieste di consulto generiche tese solamente a soddisfare curiosità mediche o a ricevere informazioni su argomenti generalisti o di prodotti commerciali"

Quando pone la domanda in quel modo, il motivo lo conosce lei certo non lo posso sapere io.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 160XXX

va bene, vedo che lei non fa altro che polemizzare inutilmente, invece di fornire una risposta, la mia era una rikiesta riferita a una persona realmente ammalata di dislessia, non generica, intendevo informazioni generiche in risposta alle sue insinuazioni che io volessi violare la privacy di una persona, ma con lei e inutile parlare, non fa altro che polemizzare.

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Di fatto, fa una richiesta generica pensando di applicare il modello di risposta ad una persona specifica.

In medicina le cose non funzionano in questo modo.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139