Utente
Gentilissimi,
ho ripreso da circa 1 mese e mezzo la paroxetina, su consiglio del medico che mi segue da circa 2 anni. Ne assumo 40 mg die.
Pare, comunque, non sortisca alcun effetto. Continuo ad essere ansiosa.
E' pur vero che appena 15 giorni fa il mio compagno mi ha lasciato all'improvviso, sparito a motivo di un banale litigio. Ed è vero che ho subito nel mese scorso tre interventi all'intestino.
E' possibile che non sortisca alcun effetto o devo attendere.
Al momento visto che non riesco nè a mangiare nè a dormire nè ad avere interessi alcuni (sono particolarmente demotivata) assumo ulteriormente control 2.5 (mezza compressa la mattina e mezza la sera).
Potete confortarmi sulla bontà della cura che precedentemente aveva sortito buoni effetti
Grazie
Cordialmente

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
A volte può accadere che la Paroxetina possa non avere un effetto pari al precedente trattamento.

Dipende da quale tipo sta assumendo, e comunque la valutazione definitiva è a 8 settimane di trattamento pieno.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Possono influire gli eventi che ho accennato?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gli eventi influiscono sempre anche in corso di terapia, per fortuna.

Utilizzare un farmaco non rende insensibili agli eventi esterni.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72