Utente 349XXX
Salve dottori
Sono un ragazzo di 22 anni e da circa due mesi ho svariati sintomi: formicolii sparsi, arti indolenziti, fame d aria continua tachicardia ,dolori al petto, sensazione di sbandamento e vertigini, equilibrio precario a volte crisi di panico e paura forte di patologie piu gravi. Mi sono recato in ps fatto ecg tutto regolare e mi hanno rilasciato con gocce di ansiolitico. Ho preso per un po xanax senza grandi risultati e sono andato da poco da una psichiatra che mi ha prescritto 10 gocce a pranzo e 20 a cena di delorazepam che prendo da 4 giorni senza grandi risultati e ieri un forte attacco di panico con iperventilazione e terrore immenso mi ha portato a chiamare l ambulanza : battito 105 pressione 160/100 mi hanno detto ansia arrivederci! Volevo chiedere un paio di cose: l ansia puo portare a tutto questo?? La terapia con il delorazepam a me sembra che mi faccia piu male che bene respiro peggio e mi sento stanco e cn gambe e schiena intorpiditi e pesanti questi sono effetti collaterali della medicina o è sempre la mia ansia? Ultima cosa: posso stare tranquillo sul fatto che sia solo ansia dato che ovunque vado mi dicono quello?? S cusate la lunghezza e grazie in anticipo!
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Se tutti quello che la visitano concordano nell'affermare che si tratta di disturbi correlati ad ansia, non abbiamo motivo di dubitarne. La terapia unicamente con de lorazepam é soltanto sintomatica e non contribuisce ad una remissione stabile del disturbo. Lo specialista ha prospettato anche altri tipi di terapie?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 349XXX

Grazie per la celere risposta dottore,
Per ora ho appuntamento il 24 giugno con lo psichiatra e non so che altro faremo ma io sarei gia felicissimo se almeno i sintomi se ne andassero ma non mi danno tregua! Quindi mi chiedevo anche se la terapia sia buona o meno oppure, dato che la seguo da soli 4 giorni, se sia il caso di attendere e poi i risultati si vedranno

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
É possibile che al prossimo controllo lo specialista valuterà la possibilità di modificare la terapia con farmaci che non siano soltanto sintomatici. Il delorazepam dovrebbe comunque ridurre la sintomatologia in maniera abbastanza rapida.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 349XXX

Speriamo bene allora!! Grazie mille dottore
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se vuole ci aggiorni.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 349XXX

Vi aggiornerò sicuramente poi,
Ma dottore possibile nn ci sia un modo piú efficace, qualcosa di più breve! Io dall ultimo attac o di panico vivo col terrore di avere un attacco di cuore, ansia smisurata, perdita di appetito e comincio a rimpiangere il periodo in cui stavo bene, sono caduto in una semi depressione credo sto impazzendo. Possibile che l ansia faccia tutto questo??
Scusate lo "sfogo"
Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Purtroppo l'ansia può produrre sintomi e disagi così invalidanti.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#8] dopo  
Utente 349XXX

Ma lei crede che poi con la terapia successiva (come auspicava)basata su farmaci non piu solo sintomatici si otterrà finalmente un miglioramento?

[#9]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Questo é l'obiettivo.
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#10] dopo  
Utente 349XXX

Speriamo di centrarlo! Grazie dottore gentilissimo!

[#11] dopo  
Utente 349XXX

Dr. Salve,
Sto migliorando almeno per i sintomi l unica cosa che continua sempre e ininterrottamente è la fame d'aria! possibile che l' ansia non dia tregua con questo sintomo? O dovrei fare qualche esame ai polmoni??
Grazie mille!

[#12]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se i suoi curanti non ritengono di dover fare esami, non deve fare nulla. Occorrerà qualche giorno per avere maggiore impatto sui sintomi.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#13] dopo  
Utente 349XXX

Salve dottore,
Non ce la faccio piú questo 24 giugno nn vuole arrivare!! Ma riusciró a uscire da st inferno?? I farmaci che ipotizzava in precedenza saranno antidepressivi suppongo, la prassi di solito è quella ma c è una buona probabilitá di tornare come ero?? Sto impazzendo

[#14]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ritornare a stare bene é generalmente la regola e non l'eccezione. Quindi non c'é motivo di dubitare, soprattutto perché non ha ancora mai fatto terapie mirate alla risoluzione dei sintomi.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#15] dopo  
Utente 349XXX

Dottore salve,
approfitto della sua gentilezza per porle una domanda: ho notato oggi per caso che il delorazepam è controindicato per chi soffre di apnea notturna! Io ne soffro e ho assunto ugualmente il farmaco senza saperlo, a cosa può portare questo mio errore??
Grazie,
Cordiali saluti.

[#16] dopo  
Utente 349XXX

Gentile dottore salve,
Oggi finalmente sono tornato dallo psichiatra che mi ha prescritto 100 mg al giorno di sertralina oltre al delorazepam invariato. Anche se sentendo in giro la sertralina è bella potente anche per gli effetti collaterali! Secondo lei è una buona terapia??
Grazie in anticipo,
Saluti!

[#17]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le é stato prescritto di iniziare direttamente con 100 mg?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#18] dopo  
Utente 349XXX

Grazie per la risposta dottore
Comunque si dottore infatti molti mi dicono che di solito si parte bassi con 50 e poi magari si alza, non saprei! Lo ritiene eccessivo?? A me piu che altro preoccupano gli effetti collaterali, io ,da buon ipocondriaco, ho letto che aumenta pure la probabilità di infarto e comunque non fa bene alla pressione e al cuore in generale oltre alla solita nausea ecc... sono un po' preoccupato sinceramente! Dice non dovrei?
Grazie mille per la sua solita disponibilita,
Saluti!

[#19]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Iniziare da 100 mg, oltre ad essere una pratica sconsigliata dalla prudenza, perché non si conosce la reattività individuale al farmaco, aumenta di molto la probabilità di avere effetti collaterali, anche rilevanti. A mio parere occorrerebbe chiarire questo aspetto con il proprio specialista.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#20] dopo  
Utente 349XXX

Salve dottore,
Ho riletto bene il foglio che mi ha lasciato e ho sbagliato devo prendere 50 mg per quattro giorni e poi dal quinto alzare a 100 e l 11 luglio ci rivediamo. Cosi puó andare?
Grazie mille!
Saluti!

[#21] dopo  
Utente 349XXX

Gentilissimo dottore,
Attendendo risposta per un parere in merito alla correzione da me riportata della terapia con sertralina volevo chiederle una cosa: le ho detto gia cosa assumo (EN e sertralina) e mi è sorto un dubbio in quanto io mi trovo spesso a lavoro a fumare in pausa in luoghi dove colleghi fanno uso di cannabis volevo quindi sapere se il fumo passivo puo essere dannoso e interagire coi farmaci o solo il fumo diretto?? Grazie mille!
Saluti