Utente 356XXX
Salve
Sono un ragazzo di 21 anni affetto da deficit di attenzione e con problemi di memorizzazione.
Informatico il medico di base, sto facendo delle visite con lo psichiatra per trovare il modo migliore per affrontare il problema !
Scrivo perchè sto cercando un sostituto al ritalin.
Vorrei evitare di prendere anfetamine, soprattutto dopo aver letto a proposito dell'alta dipendenza e dell assuefazione che provoca !
Cercando su internet ho visto queste 2 sostanze
Pramiracetam (Neupramir, Pramistar)
Aniracetam (Ampamet, Draganon)

Volevo sapere se fossero una valida alternativa al ritalin e se sono in commercio in italia ...
Non voglio fare dell'automedicazione, non ne ho le competenze! Ma in caso di risposta affermativa, proverò a proporli al mio psichiatra come cura del mio disturbo

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
I farmaci non sono disponibili in Italia e , comunque, non hanno indicazione per il suo disturbo.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 356XXX

La rigranzio per la risposta.

Una domanda: ho letto su internet che molti farmaci per i disturbi dell'attenzione e della memoria dell'anziano, possono essere usati off-label anche sui giovani.
E' vero?
Nel caso saprebbe indicarmi qualche farmaco da proporre al mio medico?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
L'utilizzo off-label è consentito solo sulla base della scelta del prescrittore dopo che il paziente sia stato informato ed abbia accettato per iscritto la prescrizione non convenzionale.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 356XXX

Questo che lei scrive è la norma per l'uso off-label dei farmaci.
In realtà io mi riferivo al mio specifico caso: se i farmaci per i disturbi dell'attenzione e della memoria dell'anziano, possono essere usati anche sui giovani affetti da deficit, oppure si tratta di 2 forme di deficit che non hanno nulla in comune?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
I farmaci che vorrebbe assumere sono legati a deficit specifici dell'anziano che non hanno comunanza sull'insorgenza dei sintomi, l'etiopatogenesi risulta essere diversa ed il trattamento scaturisce da prove specifiche che tendono a migliorare e ridurre la causa del deficit.

Un conto è avere un deficit neuropsicologico di un certo tipo, altro conto è avere lo "stesso" deficit acquisito a seguito di patologie specifiche.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139