Utente 265XXX
Salve,
E da oltre una settimana che ho tenesmo rettale sensazione come avere supposta per intenderci e sensazione di defecare.
Sono in cura per ansia e dap con daparox alprazolam e solian.
Ipocondriaco da molti anni con numerosissime visite specialistiche.
Per il tenesmo anale sono già stato da 2 proctologi e dopo anoscopia e rettoscopia non mi hanno trovato nulla.
La domanda è: e possibile che questo fastidio possa essere ansia o stress?
Io sono preoccupatissimo e ho paura che non passi più e di avere qualche malattia strana o rara..la notte dormo bene e fastidio passa.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Quindi non da una settimana, ma già aveva posto all'attenzione dei proctologi la questione.

Il fastidio può essere non un fastidio, quanto una manifestazione ipocondriaca, nel qual caso il termine non sarebbe tenesmo, che fa riferimento al sintomo, ma al fatto che ha una preoccupazione e attenzione rivolta alla zona e allo stimolo che fa riferimento a quella zona.

La sua ipocondria ultimamente era sotto controllo o non è mai stata sotto controllo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#3] dopo  
Utente 265XXX

Allora ho fatto una vista il 28 agosto e una il 2 settembre.

I farmaci mi hanno molto aiutato con ansia e addirittura attacchi panico spariti,ma ipocondria non riesco a eliminarla.
Nella mia carriera di ansioso e ipocondriaco mi ha colpito sempre varie parti del corpo e ho sempre fatto moltissime visite senza mai avere nulla di patologico.
Ma rimango colpito da questo fastidio rettale e non mi capacito che possa essere un fattore psicologico.
Addirittura alla mattina non vorrei svegliarmi per sentire il fastidio e mi viene da piangere

[#4] dopo  
Utente 265XXX

Dott.Ruggiero
Sinceramente mi trovi agli arresti domiciliari per uno sbaglio...e mangio molto di più.
E molto stress dovuto anche alla paura di non sentire campanello durante i controlli.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

A che dose assume il daparox ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 265XXX

Allora neurologo mi ha prescritto così
Daparox 40 mg
Alprazolam 5+5+15
1/4 di compressa di solian

Io però sbagliando ne prendo 20 mg di daparox da un mesetto e alprazolam lo prendo solo alla sera.
Dice che non prendo terapia giusta e allora mi escono sti problemi?

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non prende la terapia prescritta, questo potrebbe avere un peso fondamentale.

La cura è una cura efficace nei disturbi d'ansia, ci sono alternative se non dovesse funzionare. L'assunzione dell'alprazolam è l'unico elemento rivedibile, comuque non c'entra con l'oggetto di questo consulto
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 265XXX

Quindi in definitiva questo fastidio devo tenermelo avendo fatto tutto quello che era da fare

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Teoricamente se avesse una alimentazione più corretta potrebbe far ridurre il sintomo visto che non c'è nulla di rilevante alla visita.

Dovrebbe fare attenzione a non mangiare cibi irritanti e bere molta acqua.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#10]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Quindi in definitiva questo fastidio devo tenermelo avendo fatto tutto quello che era da fare "

Ma come ?

Se non la sta assumendo la cura prescritta cosa chiede a fare se deve tenersi il sintomo ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it