x

x

Sintomi negativi

salve sono un ragazzo di 25 anni soffro di schizofrenia prima prendevo olanzapina 5 mg ma a causa di un turbamento mi hanno aumentato la terapia a 10 mg.
ho passato un momento psicologicamente difficile è questo che mi hanno spiegato i medici per giustificare l'aumento di dosaggio.
ho capito allora che non basta prendere i farmaci ma bisogna cercare di essere più sereni possibile per permettere al farmaco di fare effetto altrimenti si rischia una ricaduta come è successo a me.
ora certe volte per leggere un pò un libro mi sembra una montagna da scalare come faccio a differenziare i sintomi negativi della malattia dalla normale pigrizia.
perche se non si rischia di mettere tutto addosso alla malattia o ai farmaci e non fare niente tutto il giorno, spero mi possiate aiutare.
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7.2k 160 116
Lo specialista ha il compito di comprendere, assieme a lei, se si tratti di sintomi negativi o di altro. Per questo é importante mantenere stretti contatti e riferire anche quello che avviene nella vita quotidiana, al di la di quello che si pensa possa essere un sintomo o meno.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it