x

x

Olanzapina e fluanxol

Buona sera,
Mia sorella, 43 anni, è da tempo affetta da disturbo bipolare e disturbo misto di personalità con un lieve ritardo mentale. Nel mese di novembre ha avuto un episodio acuto di aggravamento, dovuto a un problema di stress legato a delle situazioni pratiche in casa sua concrete (lavori di ristrutturazione),adesso risolte. E stata ricoverata due volte e la sua cura in questo momento è con Olanzapina, Fluanxol e Diazepam. Però io non vedo nessun miglioramento, anzi la vedo decisamente peggiorata e sopratutto con dei comportamenti confusi e ossessivi che fino ad ora non ha mai avuto. Ho notato che quando la sera prende Olanzapina, in giro di mezzora perde completamente lucidità, ha difficoltà di parola e si addormenta ancora seduta. la mattina dopo ha dei comportamenti non adeguati, è in confusione totale e ossessiona tutti con delle idee fisse. Diventa agressiva, non riesce a controllarsi ed è arrivata anche a picchiare il suo cane che adora. Questo fino alle ore 14-15 quando si calma un po' e la sera è molto più tranquilla e quasi come prima. Poi appena prende la pastiglia di Olanzepam, riprende tutto come l'ho descritto. Non so se sbaglio io, ma le mie osservazioni sono queste. Oppure è la combinazione dei tre farmaci. Non ho mai visto mia sorella in questo stato e sono molto preoccupata.
Grazie se volete darmi qualche consiglio.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 898 60
Dovrebbe informare i curanti di sua sorella di queste reazioni anomale ai farmaci.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dr. Ruggiero, lo farò di sicuro!
[#3]
dopo
Utente
Utente
Tra l'altro anch'io ho delle reazioni anomale di intolleranza, effeti collaterali ed allergie a moltissimi farmaci. Può essere una cosa genetica? Anche nostra madre aveva lo stesso problema.