Scalaggio en

Sono in terapia con Daparox 10 mg gocce (aumentate gradualmente 1 ogni 3 giorni), a questo dosaggio da un giorno, per attacchi di panico ed ansia. Allo stesso tempo assumo 14 gocce di En al giorno, che assumevo anche da alcuni mesi precedentemente. Durante tutto il periodo di introduzione del Daparox e fino ad ora ho avvertito spossatezza, sonnolenza e letargia eccessiva che mi rendono la vita quotidiana difficile.
Ho consultato il mio curante che mi ha prescritto di iniziare a ridurre l'ansiolitico EN di una goccia ogni 2 giorni fino a eliminarlo dal piano di cura. Ho iniziato la riduzione.
Tale riduzione è sicura dal punto di vista pratico?
Ho tanti dubbi e non vorrei commettere un passo falso.
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Gentile utente,

Ritiene che il suo curante sia talmente incompetente da farle correre gravi rischi ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
No ma essendo ipocondriaco e ansioso, leggermente sfiduciato da terapie andate a vuoto, il dubbio mi assale per un nonnulla. Comunque come non detto. Grazie lo stesso per la risposta.