x

x

Benzodiazepine, antidepressivi, patente e anorgasmia

La mia situazione è complessa e richiede più di una risposta sicuramente. Intanto, sono in cura da due decenni per depressione bipolare di tipo II, con fasi arrivate a tentativi autosoppressivi. Dopo ricovero in SPDC, sto lentamente riprendendo una vita, per modo di dire, però ho vari problemi. A questo punto, la terapia istituita è Depakin 2.000 mg pro die, 10 mg di Sycrest (che mi fa veramente stare male) e Tavor 2,5 mg. Ora, mi hanno lasciato senza antidepressivi ed in più ho il problema che tra poco dovrò rifare la visita per il rinnovo della patente a seguito di sospensione per guida in stato di ebbrezza. Controllano ovviamente le benzodiazepine e si rilevano nelle urine fino ad un mese prima, per cui devo sospendere il Tavor e non so con cosa sostituirlo né, in SPDC, mi hanno dato alternative. In Commissione Medica di Rinnovo patenti non accettano certificati di alcun genere per l'assunzione di benzodiazepine, per cui non so che fare, con cosa posso sostituirlo? Poi, Sycrest. Mi dà una agitazione mista a torpore e, a questo punto, sono abbastanza sicuro che mi provochi anorgasmia. Questo effetto me lo diedero anche altri antidepressivi, pur se il Sycrest non mi sembra che lo sia. Come posso risolvere questo problema che sta creando fastidi notevoli in coppia?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Non può fare richiesta di sostituzione prodotto on line.

L'utilizzo di una terapia di questo tipo consente di ridurre la sintomatologia bipolare. L'uso di antidepressivi è sconsigliato.

Se persiste il problema sessuale andrebbero prima valutate le cause secondarie di essa e poi può essere considerata la sospensione di farmaco.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/