Sospensione anafranil

Gentili dottori,
da circa una settimana ho cominciato la sospensione della terapia con anafranil passando dalla dose giornaliera di 50 mg a 25 mg assunti la sera. Mi domandavo se fossero correlate a ciò l'eccessiva sonnolenza, la stanchezza e la spossatezza che accuso.
Assumo anafranil ormai da 7 anni per gli attacchi di panico. Già una prima volta, sotto controllo medico naturalmente, come anche adesso, avevo tentato una riduzione cui purtroppo era seguita una riacutizzazione della sintomatologia ansiosa.
Vi ringrazio per la cortese risposta
[#1]
Dr. Alex Aleksey Gukov Psichiatra 2.8k 119 6
Gentile utente,
di prima impressione, coi limiti del consulto a distanza, non mi sembra che possa essere associato al farmaco, e cercherei anche le altre cause; soprattutto se in passato la riduzione della dose o la sospensione non sono state associate ad una sintomatologia simile.

Tuttavia, controllerei i valori della pressione arteriosa (con l'abbassarsi della dose del farmaco, la pressione arteriosa potrebbe risalire un po') e la frequenza cardiaca (la quale, con l'abbassarsi della dose del farmaco, potrebbe essere un po' più lenta), e allora ciò potrebbe essere la spiegazione.

Inoltre, bisogna capire se i Suoi sintomi attuali hanno i correlati psichici (ad esempio, si tratta di una "stancheza" ecc., o piuttosto del cambiamento dello stato di umore ?): per cercare a risolvere questo dubbio, si può chiedersi se anche in passato la riduzione della dose o la sospensione del farmaco sono state associate a sintomi simili.

Ovviamente, metterei al corrente il Suo psichiatra, e in questa fase dei cambiamenti di dosaggio programmerei controlli più frequenti da lui.

Da notare, che la riduzione della dose (ne avete tolto la metà) potrebbe essere stata un po' brusca, per cui qualche sintomo (speriamo tollerabile) associato alla riduzione logicamente potrà presentarsi.

Dr. Alex Aleksey Gukov

[#2]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
La riduzione del farmaco può portare a questo tipo di sintomi.

Andrebbe considerata una rivalutazione nel periodo di sospensione.

Il farmaco ha una buona risposta sugli attacchi di panico sebbene non sia di prima scelta.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci: quali sono le reazioni avverse in seguito alla somministrazione di un farmaco? Tipologie di medicinali a rischio, prevenzione e diagnosi.

Leggi tutto