x

x

Alterazione visiva dovuta alla psiche o di carattere neurologico

Buonasera,espongo il mio problema,sono un ragazzo di 29 anni,da ormai molti anni malato,mi ammalai a livello psichistriaco con disturbi del pensiero,ora sono migliorato molto,pero mi attanaglia un dubbio,da quando mi sono ammalato la mia vista non e'la piu stessa,sempre notte e giorno allo stesso modo senza interruzioni,mi ricordo come vedevo prima della malattia e non e'piu cosi,quella nitidezza dell occhio non la posseggo piu,non capisco se e'dipeso da un fattore neurologico o psichiatrico...o se e'la stessa cosa(sono ignorante in materia)...sul web molti dicono chr puo'essere un disturbo di somatizzazione e nel mio caso penso puo'essere avendo sofferto moltissimo e avendo passato periodi che dire stressanti e'riduttivo,pero'vorrei sapere cosa potrei prendere che agisca positivamente sui nervi,a livello omeopatico,grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore si...ma mi hanno detto che gli occhi sono ok..io ne ero gia convinto che dipendeva da un fattore di testa,pero'l'ho eseguita lo stesso per fugare ogni dubbio