x

x

Ricovero adolescente in psichiatria!

Salve,
Mio figlio 15 anni quasi 16 soffre di fobia sociale e disturbo di personalità schizzoide.
Lo specialista dopo alcuni sintomi come insonnia e bisogno di muovere le gambe durante la notte ha deciso di sospendere la terapia farmacologica(Risperdal 4mg) e di non aggiungere gli ssri per la fobia sociale.
Sempre lo specialista dice di non aggiungere nessun altro farmaco se non tramite ricovero in ospedale.
Volevo sapere:
-Cosa fanno durante il ricovero??
-Viene imbottito di farmaci fino a sedare???
-Di solito Chi soffre di fobia sociale/disturbo schizzoide viene ricoverato in psichiatria generale o nel reparto psicotici(nel ospedale dove dovrebbe essere ricoverato ci sono vari reparti)??
Secondo voi è sensato un ricovero??
[#1]
dopo
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Penso che stia facendo riferimento ad uno specialista in neuropsichiatria infantile che in teoria dovrebbe avere a disposizione posti in pediatria o dei posti assegnati specifici.

Non dovrebbe essere un ricovero in un servizio psichiatrico di diagnosi e cura.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2015 al 2020
Ex utente
Sì è un neuropsichiatria, lui dice che siccome ha 16 anni può essere ricoverato in reparto di psichiatria, nel ospedale dove vuole ricoverare il San Raffaele non c'è il reparto di neuropsichiatria. È giusto secondo lei??
Mi potrebbe rispondere alle seguenti domande?
-Cosa fanno durante il ricovero??
-Viene imbottito di farmaci fino a sedare???
-Di solito Chi soffre di fobia sociale/disturbo schizzoide viene ricoverato in psichiatria generale o nel reparto psicotici(nel ospedale dove dovrebbe essere ricoverato ci sono vari reparti)??
Secondo voi è sensato un ricovero??
[#3]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.8k 185 26
Dovrebbe rivolgere queste domande allo psichiatra che cura suo figlio, che è di sicuro in contatto con gli specialisti dell'ospedale.
L'unica domanda a cui posso rispondere dal web è questa:"Viene imbottito di farmaci fino a sedare???" : no, perché non avrebbe senso. Si cerca il dosaggio minimo efficace, cioè quello che dà meno effetti collaterali e permette al paziente di stare meglio.

Franca Scapellato

[#4]
dopo
Attivo dal 2015 al 2020
Ex utente
Quindi non sapreste dirmi più Omero in che unità potrebbe essere ricoverato?
Grazie

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto