x

x

vertigini - cefalea - oppressione toracica - aiuto...davvero..comincio a pensare al suicidio

Buongiorno,

ho già scritto su questo sito, volevo delle informazioni.

Sono ipocondriaco, come potrei non esserlo con tutti i sintomi che ho. Ultimamente ho fatto solo le analisi del sangue ed elettrocardiogramma. Tutto ok, solo linfociti un pò bassi ma comunque dentro il range indicato dal laboratorio.

Vi dico i miei continui sintomi che non mi lasciano un attimo "libero" da due anni e mezzo e sinceramente non riesco ad andare avanti così:

- vertigini, specie quando cammino, se stringo gli occhi sembra che la testa esploda
- oppressione al petto e dolori al braccio sx, tachicardia (battiti quasi sempre superiori ai 110 x min)
- reflusso gastroesofageo
- insonnia
- dispnea continua
- tristezza infinita

Ho perso mio padre nel 2010, nell'ottobre del 2013 il primo attacco di panico, da li un calvario senza fine.

Un anno avanti e indietro per ospedali, medici, visite nel 2014:

- Tac cranio
. RX petto rachide cervicale, schiena
- ecodopler cuore, ec, visita cardiologica
-analisi del sangue
- gastroscopia.

Aggiungiamo che ho la coscienza sporchissima, ho avuto rapporti con prostitute (fatto analis hiv negativo), ho sperperato 30mila euro in scommesse e escort, faccio un lavoro che odio (sono in malattia da 3 mesi ora), sono un bugiardo cronico e tendo a nascondere le cose alla mia compagna e famiglia.

Sono indebitato per 20.000 euro e mi sento come imprigionato, perdessi il posto non saprei come onorare il mio debito, al contempo piango all'idea di tornare in quel posto. Mi manca mio padre tantissimo. Non penso di essere innamorato della mia compagna. Fumo tantissimo (25 sigarette al giorno) e bevo molti caffè dek.

Ogni giorno, ogni ora, ogni minuto, ogni secondo penso a cose negative, a come andrà il futuro, se ci sarà...perchè sto malissimo, i sintomi sopracitati non mi danno pace, mi rendono la vita invivibile. Vorrei spegnermi pur di non vivere così.

Assumo Zarelis 225 + 3mg di xanax al giorno e halcion per dormire.

Vorrei una vs opinione.

Sarebbe importante, cosa posso fare-
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Probabilmente la sua terapia va rivista in virtù della permanenza di alcuni sintomi che non si sono ridotti con l'attuale terapia.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto