Attacchi di panico ed allucinazioni

Gentili dottori,
sono una ragazza di 27 anni.
All'età di 20 anni, dopo un periodo molto stressante ho sviluppato degli attacchi di panico (agitazione, tremore, udito ovattato e paura di morire) che sono stati trattati con terapia farmacologica (xanax ed entact) per 4 mesi associata a psicoterapia. Nei 6 anni successivi gli attacchi si sono solo presentati sporadicamente e non hanno condizionato la mia qualità di vita.
Da circa un anno sono aumentati di frequenza ed intensità. Mi hanno condizionata portandomi ad evitare zone molto affollate, centri commerciali etc. Così il mese scorso ho deciso di contattare il mio psichiatra che mi ha prescritto 50 mg di zoloft (25mg inizialmente).
Sono alla quarta settimana di assunzione. Nell'ultimo periodo si sono intensificati sensazioni di realizzazione e ieri mattina al risveglio ho avuto una sorta di allucinazioni. Il pavimento e la tenda della mia stanza hanno iniziato a cambiare forma, le mie mani erano diventate piene di rughe, mi sono spaventata ed ho iniziato ad urlare. Il tutto è durato un 2 minuti finché non è arrivata mia madre (anche il suo volto lo vedevo pieno di rughe) ma mi ha tranquillizzata, tutto nel giro di poco è tornato alla normalità ed è rimasta solo intensa paura e tremore. Ho chiamato il mio psichiatra che mi ha detto di sospendere zoloft fino alla visita. Può essere un effetto collaterale di zoloft? Che cosa può essere? Sono molto spaventata ed ho paura che si ripresenti.
Non ho assunto alcol, sostanze o altri farmaci al di fuori di zoloft.
Ascolterò il mio psichiatra ma volevo anche il parere di altri professionisti.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1,000 63
Potrebbe essere un effetto collaterale insolito.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto