Utente 432XXX
Salve, sono in cura per bipolarismo tipo II e ansia. La terapia farmacologica è la seguente:
- brintellix 10 mg
- xanax 3 mg
- depakin chrono RP 650 mg
- seroquel 50 mg

Cosa potrebbe succedere se per una sola volta assumessi una dose di MDMA (0,2 grammi massimo)?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente 432XXX

Grazie, Dott.re. Vorrei capire meglio la sua risposta:
- non posso assumere droghe per via della diagnosi
O
- non posso assumere droghe per via legislativa?

Grazie.

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Non può assumere droghe per questioni mediche perché le sostanze stupefacenti provocano alterazioni a volte irreversibili a carico del sistema nervoso centrale per cui poi si deve curare a vita.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 432XXX

Questo mi è chiaro e la ringrazio per averlo ribadito. Tuttavia mi interessava conoscere nello specifico eventuali effetti collegati alla terapia.

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
A questo punto insorge anche un problema etico nonché legale, perché lei pone una domanda su una sostanza che è vietata.

Ed eticamente non è possibile fornire indicazioni che possono nuocere alla sua salute.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente 432XXX

Ancora: capisco il discorso etico e non sono una bambina né una ragazzina.
Ho la fortuna di saper ragionare con la mia testa.
Fare informazione, ammesso e non concesso che la si voglia fare, significa - per mio conto - voler rispondere in maniera dettagliata a chi pone una domanda, probabilmente per tutelarsi.
È sbagliato, non etico, illegale? Siamo d'accordo.
Peró, ancora, non mi è stato spiegato che interazioni possono avvenire a livello chimico il riflesso sullo stato psico/fisico.

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La sua domanda non è clinica ma di curiosità, oltre a cercare di imporre ad altri di essere non etici e andare contro i dettami della propria professione.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 432XXX

Non mi trova d'accordo, mi perdoni. Ho chiesto una consulenza per la mia salute e non un giudizio morale, e non sto imponendo a nessuna o nessuno di rispondermi. Lei non se la sente? Bene, sono scelte.

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
un medico ha un obbligo etico a cui si deve attenere, non c'è nessun giudizio morale (che forse è solo suo).

Lei ha fatto una domanda per utilizzare sostanze che possono far male alla sua "salute" per cui non può fare questo tipo di domande pretendendo tra l'altro che le si fornisca una risposta andando contro i principi etici che il medico ha giurato.

L'uso di sostanze provoca alterazioni anche irreversibili.


Se ritiene di voler utilizzare sostanze lo fa senza coinvolgere altre persone nella sua scelta.

Non provochi perché è completamente fuori luogo.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#10] dopo  
Utente 432XXX

Non sto provocando, cerco una risposta, il che è diverso.
Quando pongo delle domande al mio terapeuta non vengo bollata come provocatrice e liquidata con un "non si puó" ma mi viene spiegato il perchè sicchè io ne assuma piena consapevolezza e possa elaborare.
Lei ha fatto un'altra scelta e io la rispetto pur non essendo d'accordo.
Spero che qualcun altro/a voglia intervenire.

[#11]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Allora lo chieda al suo terapeuta.

Lei vuole usare delle sostanze dannose per la sua salute cercando il beneplacito on-line.

Lo chieda al suo psichiatra, al suo terapeuta, al pusher che le darà la sostanza.

Lei non deve essere d'accordo con la mia scelta, è una questione tifa e basta e non può cercare risposte da altri che hanno giurato la stessa cosa del sottoscritto.

https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#12] dopo  
Utente 432XXX

Certo che lo chiederó al mio terapeuta durante la prossima seduta ma nel frattempo cercavo una risposta.

Giusto un paio di puntualizzazioni:
- in nessun punto ho scritto di volerne fare uso. Ho chiesto informazioni, il che è ben diverso;
- non sto cercando alcun beneplacito, semmai il contrario.

Arrivederci.

[#13]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
"Cosa potrebbe succedere se per una sola volta assumessi una dose di MDMA (0,2 grammi massimo)?"


Mi dica lei allora, cosa significa questa frase nella lingua corrente?
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#14] dopo  
Utente 432XXX

Informazione da cui lei, con un volo pindarico, ha dato per scontato che io voglia farne uso.
Ho già dedotto da messaggi addietro che lei non è una persona che vuole fare corretta informazione. Io, invece, sono abituata ad informarmi da chi è competente e, come sottolineato in altri punti, parlavo di effetti collaterali e sul corpo/psiche.
Lei sceglie di non parlarne? Benissimo. Le chiedo però di non imputare a me parole e/o intenzioni che non ho dimostrato.

[#15]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Ha scritto i dosaggi, vuole sapere cosa accade se la assume, direi che ha tutta l'intenzione di farlo cercando ci carpire informazioni preventive se questo possa provocare dei problemi al suo stato di salute.

La risposta è sempre sì e non può cambiare, se assume droghe avrà dei problemi di salute, del resto con una diagnosi di disturbo bipolare la volontà di assumere droghe può avere le caratteristiche di uno switch maniacale che andrebbe monitorato al momento, poiché solitamente lo switch maniacale fa sottovalutare i pericoli.

Io l'ho avvisata poi faccia come crede.

https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#16] dopo  
Utente 432XXX

Grazie, finalmente una risposta che non sia (almeno in parte) polemica.

La ringrazio.

[#17]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003