Colon irritabile e Paroxetina

Buongiorno gentili dottori.
Ho sofferto per alcuni anni di colon irritabile con diarrea, piuttosto invalidante e debilitante sul piano psicologico.
Dopo aver eseguito ogni tipo di esame (colonscopia, gastroscopia, esami delle feci e del sangue, intolleranza al lattosio) si è deciso di iniziare una terapia con Paroxetina, 30 gocce al giorno. Dopo i primi 2 mesi di assunzione del farmaco il mio disturbo è miracolosamente scomparso completamente, il mio intestino stava benissimo ed ero regolare. Ora dopo circa 5 mesi dal inizio della terapia i sintomi si sono ripresentati improvvisamente, e subito forti come un tempo.
Possibile che la paroxetina abbia già smesso di agire ?
Può essere necessario dover cambiare farmaco anche se stava funzionando ? (Ovviamente tramite visita con lo specialista.)
Se no, cosa può essere successo ? la mia dieta non è cambiata e non ci sono stati particolari momenti di stress in questo periodo.
Aggiungo infine che sto seguendo un percorso psicoterapico da alcuni anni.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
È possibile che la terapia non sia più adatta e vada rivalutata

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Colon irritabile

Il colon irritabile (o sindrome dell'intestino irritabile) è un disturbo funzionale che provoca dolore addominale, stipsi, diarrea, meteorismo: cause, cure e rimedi.

Leggi tutto