Ansia in gravidanza

Salve. Sono una donna di 33 anni e da circa 15 soffro di ansia e (ho sofferto in passato) di depressione. Ho sempre curato l'ansia con lo xanax (sono arrivata a prendere 3 compresse da 0.50 mg al giorno -mattina,pomeriggio e sera) e la depressione con le gocce di daparox (non ricordo neanche più quante perché non le prendo più da anni).
Fino al mese di Maggio prendevo una compressa di xanax (0.50 mg) la mattina ed una la sera,poi ho scoperto di aspettare un bambino. Insieme al mio ginecologo ho iniziato un programma di diminuizione/eliminazione del farmaco e avrei dovuto eliminarlo alla fine del 1° trimestre,ma non ho potuto...stavo proprio male! Ad oggi (sono a 20+2) prendo mezza compressa la mattina e mezza la sera! Non sto bene: sono sempre nervosa,anzi...proprio arrabbiata,di umore nero,mi innervosisco/infastidisco per qualunque cosa ed è così per tutto il giorno,eccetto qualche ora la mattina dopo che prendo la mezza compressa. I sintomi sembrano attenuarsi arrivati alla sera,prima di prendere la seconda ed ultima mezza compressa. Non riesco a diminuire ulteriormente la dose poiché inizio ad avere inappetenza,insonnia,vomito...tutte cose che non fanno bene alla mia bambina insomma. Volevo chiedere se esistesse qualcosa di naturale che possa farmi stare meglio,allontanarmi da questo stato che non mi fà vivere serenamente la mia gravidanza e la mia vita.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
Gentile utente,

Le terapie per l'ansia, come anche il daparox, non sono vietate in assoluto in gravidanza, per cui è opportuno valutare se assumerle o meno con i medici che la seguono.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Innanzitutto grazie mille per avermi risposto. Quindi consiglia di rivalutare il dosaggio dello xanax ed,eventualmente,integrare?!?
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
Io consiglio di rivalutare proprio se abbia senso ricorrere a una terapia di altro tipo, visto che sta male.
L'impostazione attuale è quella di provare a smettere in caso di gravidanza le cure in corso, però visto che alcune persone non si trovano bene, si sono nel tempo accumulati dati in proposito.

Sul sito farmaciegravidanza.gov o al numero 800883300 ci sono informazioni sulle singole molecole e situazioni.

Alcune cure sono possibili e quindi vanno valutate. In questo modo può essere più facile sia togliere l'ansiolitico, sia star meglio per effetto di una cura diversa.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille. Ne parlerò col mio medico ed il mio ginecologo.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Scusi se la disturbo ancora. Da ieri ho ripetuti attacchi di panico...non mi era ancora mai capitato da quando sono incinta. Ho iniziato ad avere senso di vomito,quindi inappetenza,sudorazione eccessiva,battiti accelerati (108). Sono sveglia dalle 05 e se provo a riaddormentarmi non appena mi appisolo inizio a sudare e salto in aria. Ho contattato il mio ginecologo il quale mi ha consigliato di provare per una settimana ad aumentare la 1/2 pillola di xanax della sera ad 1 e vedere se trovo miglioramenti e se così non fosse di contattare uno psicologo.
In tutto questo giorno 06/09 entro al 6° mese di gravidanza e finora il mio peso è quasi uguale a com era prima della gravidanza. Riesco a prendere qualcosa e poi,ogni volta che ripiombo in questa condizione torno indietro,perdendo di nuovo il poco peso preso! Mi sento disperata!!!
[#6]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
Gentile utente,

Il punto mi sembra di valutare se sia il caso o meno di prendere una terapia specifica, come quella che prendeva in passato.
Non capisco esattamente un percorso in cui prima si usa un po' di ansiolitico in più per pochi giorni (che magari dà beneficio, ma limitato nel tempo) e poi contattare uno psicologo a quale fine esattamente ? Perché in tutto ciò pare si eviti una terapia antidepressiva, cosa costa che uno psichiatra valuti se è il caso di utilizzarla o meno ?
[#7]
dopo
Utente
Utente
Non so cosa risponderle...magari teme per la salute della bambina?!?
[#8]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
Ci sono dei dati in proposito, come le ho segnalato prima, quindi non è che non si sappia niente.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Si,ho "spulciato" per bene il link che mi ha gentilmente inviato. Non so cosa dirle riguardo la decisione del mio ginecologo. All'inizio della gravidanza c'eravamo posti come obiettivo (sia io che lui) la sospensione assoluta dello xanax entro la fine del primo trimestre (come ho già scritto)quindi magari ci spera ancora anche lui (io non ho mai perso la speranza,tranne quando mi vedo nella condizione in cui sono adesso)! Sto solo ipotizzando...non so perché non mi indichi un antidepressivo!

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio