Utente 467XXX
Salve,
Ho 21 anni da pochi mesi soffro di forti attacchi d'ansia e di doc spettro panico (diagnosticato dallo psichiatra circa una settimana fa). Ho sempre paura di impazzire, di fare del male alle persone a me care e di avere allucinazioni. L'ansia mi porta a stare male e ho crisi di pianto che durano praticamente tutto il giorno e in quei momenti ho paura di poter fare qualche pazzia come ad es. Buttarmi dal balcone. Inoltre appena chiudo gli occhi ho sempre immagini negative (tipo me con una corda al collo o immagini senza senso) e quando sono in dormiveglia faccio dei "sogni" strani. Mi sono rivolta ad uno psichiatra circa una settimana fa, il quale mi ha prescritto 5 gocce en la mattina e 10 la sera insieme a 10 gocce elopram mattina e sera, per un totale di 20 gocce. Sono molto ipocondriaca e in un certo senso contraria ai farmaci perché ho paura che possano stordirmi e farmi perdere lucidità, essendo io molto razionale. Vorrei sapere se questi farmaci sono molto forti. Inoltre ho iniziato la cura da 3 giorni prendendo le gocce en e da domani dovrei iniziare con elopram ma il problema è che dopo aver preso en mi sento ancora più agitata e non riesco a dormire. È grave? Ho letto su internet che hanno azione immediata ma su di me sembrano non avere effetto e da qui parte la mia paura di soffrire di psicosi e di depressione. Inoltre il mio medico mi ha tranquillizzata dicendo che per avere risultati bisogna aspettare 14 giorni ma su internet ho letto che en ha azione immediata.
Sperando in una vostra pronta risposta, vi porgo i miei più cordiali saluti.

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Il disturbo ossessivo è la malattia del dubbio, lei non si fida di nessuno tranne che della sua mente, che però funziona male a causa della malattia. Quella che definisce razionalità non è d'aiuto per quanto riguarda le sue paure e la terapia che sta per iniziare.
Riferisca al suo psichiatra i timori rispetto all'En. La spiegazione più probabile è che la paura di effetti negativi provochi un aumento dell'ansia che rende meno efficace la benzodiazepina.
Gli SSRI come elopram richiedono almeno due settimane per iniziare a fare effetto, ma nel caso di disturbi ossessivi di solito la dose va aumentata fino al massimo, perché sono disturbi resistenti da trattare. Sarebbe molto utile anche iniziare una terapia psicologica di tipo cognitivo per modificare il modo di vedere le cose, i due trattamenti insieme sono quelli che danno più possibilità di riuscita.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Innanzitutto la ringrazio per l'esauriente risposta. Questa mattina ho assunto 5 gocce en ma anziché calmare l'ansia, è aumentata fino ad arrivare a giramenti di testa e stordimento. Sta crescendo sempre di più la paura di soffrire di psicosi
Inoltre il mio medico mi aveva prescritto trilafon nel caso in cui l'ansiolitico non avesse fatto effetto ed essendomi informata circa questo farmaco, ho capito che si tratta di un antipsicotico. Da quì è partita la mia ansia che non va via nemmeno per un attimo. Non vorrei prendere antipsicotici perché sono contraria e ho paura che possano farmi male. Vedrò il mio medico tra un mese ma nel frattempo non so cosa fare

[#3]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Segua le indicazioni del suo psichiatra e nel frattempo lo chiami al telefono, se non riesce a seguire la terapia che gli andrà a raccontare fra un mese?
Il trilafon per l'ansia è efficace e non dà assuefazione. In caso di ansia resistente alle benzodiazepine si usa come tranquillante. Il problema è sempre quello: o si fida o non si fida, e se non si fida non va da nessuna parte.
Franca Scapellato