Utente 474XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni. Dell'età di 18 anni ho iniziato a soffrire di Attacchi di Panico. La prima volta in pronto soccorso mi hanno riscontrato gli attacchi di panico, dopo accertamenti (esami del sangue, ecg e esame obbiettivo) e mi hanno fatto una consulenza psichiatrica dove mi hanno dato da prendere 5 gocce di xanax la mattina, il pomeriggio e la sera e mi hanno detto di parlare al più presto con uno specialista. In questi 3 anni la situazione è peggiorata, ho preso il Citalopram e le En in gocce in modo non costante, perché dopo pochi mesi, vedendo qualche miglioramento pensavo di essere uscita da questo tunnel e di farcela da sola.. ma così non è stato e ho peggiorato di più la situazione. Pensavo di riuscire a superare la situazione prendendo solamente le gocce.. ma ero arrivata a prendere piu di 100 gocce al giorno. E alla fine non riuscivo piu a calmarmi perche ormai ne ero assuefatta. Ora sono in cura al Centro di Salute Mentale della mia città da una psichiatra. Ora come ora sto molto male, sono in pronto soccorso una sera si e una sera no perche ho degli attacchi di panico fortissimi, che loro riescono a farmi passare con una flebo di valium o di En. Attualmente sto prendendo il Depakin ch da 300 una compressa, una compressa di Daparox e una compressa da 25 mg di Seroquel prima di dormire. Ho dei sintomi strani oltre che alla sensazione di testa vuota, il cuore che batte a 2000, il dolore al petto e il non riuscire a respirare. Quando cammino per strada vedo come se il marciapiede su cui sto camminando si muovesse...quando sono seduta su una sedie sento come se la sedia mi scivolasse via e quando sono a letto succede la stessa Cosa, molto fastidiosa, sento come se il letto mi scivola via. Sono stata recentemente in ospedale dopo un attacco di panico molto forte... ho fatto tutti i controlli di nuovo (prelievo, pressione, saturazione, ecg) ed è risultato tutto normale.. tranne qualche valore alterato degli esami del sangue.. volevo sapere se sarebbe il caso di fare una Tac.. ultimamente mi vengono attacchi di panico così forti che mi fanno venire un mal di testa che mi persiste per tutto il giorno.. almeno che non vada a letto a riposare per qualche ora.. premetto a dire che ho iniziato questa terapia da poco meno di due settimane.

[#1]  
Dr. Mario Savino

40% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi che descrive sono compatibili con la diagnosi di Panico. Ne parli con la Sua Psichiatra, Le farà un breve esame neurologico che indicherà o meno l'utilità di una TAC cerebrale.

Le gocce le prende ancora? 100? Per caso gliele hanno ridotte rapidamente o interrotte bruscamente?
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#2] dopo  
Utente 474XXX

Grazie mille dottore per la sua risposta. Ne ho parlato con la mia psichiatra, mi ha detto che devo aspettare 3-4 settimane prima che i farmaci facciano il loro corso. Gli ho parlato anche dei miei sintomi ma dice che sono attribuiti dall'ansia e che devo stare tranquilla. Per quanto riguarda le gocce le prendo ancora, ma non 100. Sarebbero 20 gocce di en al bisogno. Alcune volte ne prendo 20 e bastano, altre arrivo a 40 e mi fermo e vado in ospedale.. perché ho paura a prendere tutte queste gocce.. perché come gli ho accennato tempo fa stavo sempre con il flacone in mano a prendere gocce ogni ora.. poi piano piano con il Citalopram.. sono riuscita a scalare subito.. e anche se stavo male cercavo di evitare di prendere 100 gocce ne prendevo al massimo 60.. poi piano piano sono arrivata a prenderne 40 e via discorrendo. Solo che ho paura di avere un tumore o qualcosa che non va alla testa..perché mi sembra un Po strano che dopo 3 anni di cure, anche se discontinue io non sia ancora guarita..ma sia solo peggiorata.

[#3]  
Dr. Mario Savino

40% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le cure discontinue sono la principale causa del mancato miglioramento, non funzionano. Cerchi di essere puntuale con le terapie e vedrà che starà meglio.
Cordialità
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#4] dopo  
Utente 474XXX

Grazie mille dottore.. un ultima domanda. Essendo che sono in pronto soccorso un giorno si e uno no.. e di continuo sono sottoposta a flebo di valium o di En.. Non è che poi mi danno assuefazione anche queste? Se le gocce non mi bastano più.. e poi neanche le flebo? Che cosa mi faranno in pronto soccorso quando ho attacco di panico forte? E il mio mal di testa che Ho, che alcune volte non passa neanche con Oki..può essere che sia dovuto allo stress o alla tensione? Perché dopo una flebo piano piano passa...

[#5]  
Dr. Mario Savino

40% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In questi casi il mal di testa è verosimilmente legato alla tensione ma anche il Daparox può causarlo all'inizio della terapia.
Per quanto riguarda la preoccupazione sul trattamento delle crisi stia tranquilla, in Pronto Soccorso avranno sempre terapie efficaci.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria