Utente 465XXX
Buonasera,
sto assumendo ormai da 2 mesi Parmodalin per una diagnosi di fobia sociale.MI è stato prescritto dalla psichiatra. Il problema è che mi rendo conto che il farmaco mi sta aiutando a essere meno depressa( ho anche una diagnosi di sitimia) però non mi aiuta con la fobia sociale, Secondo voi perchè? In che modo il Parmodalin funziona?

[#1] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il Parmodalin è un IMAO non reversibile e quindi va assunto ponendo particolare attenzione ad evitare certi alimenti e certi farmaci per evitare crisi di pressione alta potenzialmente pericolose. E' un farmaco, insieme al Nardil (attualmente non disponibile in Italia) che può essere efficace anche nella Fobia Sociale qualora non funzionino gli SSRI. Che farmaci ha assunto in precedenza?
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Buonasera, la ringraizio per la risposta. Ho assunto Zoloft, Elopram e Sereupin.

[#3] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Bene, se la diagnosi è corretta (mancano il Prozac o Fluoxetina ed i betabloccanti di cui eventualmente discutere con il Suo Medico) si tratta di farmaci indicati ma vanno somministrati a dose piena se la risposta manca, ricorda i dosaggi? Segue una Psicoterapia specifica?
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#4] dopo  
Utente 465XXX

Volevo anche dirle che la psichiatra mi ha aggiunto anche una compressa di Modalina per l'ansia. Ma non era già contenuta nel Parmodalin?

[#5] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
in effetti il Parmodalin è un'associazione fra IMAO e neurolettico ma forse il suo medico intendeva rinforzare l'azione di quest'ultimo.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#6] dopo  
Utente 465XXX

SEcondo lei ci sono possibilità che il farmaco funzioni per la fobia sociale? di quanto tempo potrebbe esserci bisogno?

[#7] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Il Parmodalin può funzionare ma dipende anche dalla dose (inoltre il Parmodalin è più stimolante ed il Nardil più ansiolitico)
Quanto ne prende?
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#8] dopo  
Utente 465XXX

3 compresse da 10 mg. Ma il Nardil è ancora in commercio?

[#9] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Ok è la dose piena, conviene allora aspettare ancora un po' prima di giudicarne l'efficacia che è ancora parziale a quel che mi dice.
Il Nardil non lo trova in Italia, va ordinato presso farmacie internazionali (Svizzera, San Marino, Città del Vaticano).
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#10] dopo  
Utente 465XXX

Buonasera,
siccome mi è tornata l'ansia molto forte vorrei chiederle se è possibile che il Parmodalin sia adatto solo per la depressione ma non per l'ansia.

[#11] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' un farmaco "stimolante" ma contiene anche un neurolettico che potrebbe agire da ansiolitico
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#12] dopo  
Utente 465XXX

Quindi la tranilcipromina non ha nessuna utilità per i disturbi d'ansia? e perche dovrebbe averne allora per la fobia sociale?

[#13] dopo  
Utente 465XXX

le chiedo questo perchè la situazione è notevolmente peggiorata nel senso che ho attacchi d'ansia molto intensi quindi mi sembra che il Parmodalin non sia molto efficace. E' possibile che il Parmodalin sia efficace sulla depressione ma non sui vari disturbi d'ansia compresa la fobia sociale? Quando prendevo gli antidepressivi SSRI come l'escitalopram o l'elopram aveva molta fobia sociale ma non queste crisi d'ansia generalizzata. Mi sento come se stessi vivendo un'astinenza da farmaci talmente l'ansia è forte!

[#14] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si tratta comunque di un IMAO e gli IMAO (non reversibili e reversibili) sono tra i farmaci utilizzati, insieme alla psicoterapia di solito, nella fobia sociale.
Attualmente sono molto meno utilizzati e solo se gli SSRI non risultano efficaci.
Solo il suo psichiatra, che la conosce, può decidere se il farmaco è indicato nel suo caso, non rispondiamo ai farmaci tutti nello stesso modo
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#15] dopo  
Utente 465XXX

buonasera, la psichiatra mi aggiunto il gabapentin 300mg 2 volte al giorno. Potrei sapere a cosa serve e come funziona?

[#16] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Dovrebbe spiegarglielo lui, ha varie indicazioni.
Comunque è un farmaco che agisce sul sistema GABA ed ha effetti ansiolitici ma può anche migliorare l'umore. La dose non è alta ed è generalmente molto ben tollerato.
Cari saluti
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#17] dopo  
Utente 465XXX

Grazie per la rispots. Vorrei chiederle, dato che io ho avuto problemi nell'apprendimento e nella memorizzazione a causa di un abuso durato 10 anni di benzodiazepine, se anche il Gabapentin può causare problemi analoghi.

[#18] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
no, a queste dosi di solito no. Rari pazienti tendono ad abusarne ma non mi sembra il suo caso, adesso.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#19] dopo  
Utente 465XXX

Ho la paura che il Gabapentin posso inibire i neurotrasmettitori tipo serotonina, dopamina, adrenalina. Io che, oltre ad avere la fobia sociale, sono distimica non vorrei succedesse questo.

[#20] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
via, questi sono discorsi su ipotetiche interferenze mai verificate nei possibili effetti clinici, stiamo divagando ... si fida così poco del suo medico?
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com