Utente 414XXX
Gent.mi dottori sono in cura per una ricaduta DAP con agorafobia. Sto attualmente prendendo 5 gocce di citalopram da 5 mesi ma sono insufficienti perchè non riescono a coprire totalmente il disturbo. Il mio specialista mi sta ripetendo allo sfinimento di aumentare il dosaggio piano piano fino a raggiungere la dose giusta.Ho una paura pazzesca che mi blocca e non riesco a farlo.Cosa potrebbe accadermi aumentando lentamente il dosaggio? Anni fa con 5 gocce di citalopram stetti bene, ora invece non più.Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il suo medico ha ragione. Potrebbe accaderle che l'ansia inizialmente aumenta, penso che ciò lo sappia, altrimenti di cosa avrebbe paura. A dose maggiore tende ad accadere che il panico poi va via. A dose come questa tende ad accadere che rimane. le sue paure sono sintomi del panico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Grazie per la risposta dottore. Anche se aumento molto lentamente potrei risentire dell'ansia? Domani voglio aumentare di una goccia ma non credo ne risentirò a livello di ansia.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Può risentirne anche se non aumentasse nulla, il punto è che in corso di panico attivo una parte della reazione è legata a un'azione del farmaco, teoricamente anche a piccole dosi, ma soprattutto al fatto che lo stato di panico comporta di per sé una reazione a queste vere o percepite anomalie.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it