Utente 105XXX
salve da qualche tempo ho queste fastisisissime mioclonie in fase di addormentamento che non mi permettono di dormire
per qualche giorno 1 compressa di xanax 25 gr è stata sufficiente poi non più da due gg sono passato allo zolpidem la prima notte ha funzionato perfettamente facendomi dormire fino alla sveglia delle 5.45 la seconda notte alle 2 ero già sveglio quindi dalle 23.30 alle 2 ho dormito solo 2.30 ore spero questa notte di riuscire a dormire di più ma ho paura che non sarà così non sò quanto tempo potrò andare avanti se non riuscirò a dormire almeno 4-5 ore per notte
esami fatti
rm encefalo negativa
elettromiografia negativa
la situazione è grave lo xanax non ha effetto non riesce a bypassare gli spasmi
qualche consiglio su farmaci comunemente usati?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Quelle che lei descrive sono mioclonie ipnagogiche, che di regola non sono indice di patologia. Se in passato non si manifestavano occorre trovare la causa, che potrebbe identificarsi in una condizione di generico stress e/o in abuso di sostanze (compresi alcoolici e caffeina) che possono alterare il meccanismo del sonno.
Se le benzodiazepine non l'aiutano conviene non insistere provandone le diverse molecole, ma usare farmaci di altre categorie e, se presenti le condizioni sopra accennate, possibilmente rimuoverle.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 105XXX

si ho avuto un fortissimo stress pensando che queste fascicolazioni fossero dovute alla sla pensando al suicidio in caso di elettromiografia positiva ...tutto è iniziato verso novembre dello scorso anno ma per i primi mesi non disturbavano il sonno e con un mezzo xanax mi tranquilizzivamo e dormivo tranquillamente ...sabato farà l'ultimo esame una rm rachide cervicale se anche questa sarà negativa senza lesioni midollari allora questi spasmi sono di origine psicologica
per ora la mia paura principale è che i sonniferi non facciano più effetto (già lo zolpidem) non mi fà più dormire e sono passato al tavor lunedì (domani) ho un incontro con il "mio" psicoterapeuta che già mi ha prescritto l'olanzapina
vedremo ma sono molto impaurito
non fumo non bevo alcolici prima prendevo 2-3 caffe al giorno ma sono ormai mesi che ovviamente non ne bevo