Utente 324XXX
Salve Dottore sono un ragazzo di 34 anni da circa 5 anni ha causa di un lutto in famiglia assumo entact 20 mg 1 cp più
xanax 1 mg RP al mattino, al pomeriggio xanax 0.50 mg 1 cp e prima di coricarmi felison 30 mg 1 cp e 25 gocce di talofen.
Da questa settimana la mia pschiatra ha deciso di iniziare a scalare l'entact, che a quanto pare non mi fa più effetto,
introducendo nella terapia il daparox il problema è che la prossima settimana la mia dottoressa non ci sarà per motivi di
salute.
Ho iniziato con mezza cp di entact e mezza cp di daparox per poi concludere lo scambio di farmaci in due settimane e
mantenere il daparox a dosaggio pieno.
Volevo chiedere associando i due farmaci posso rischiare una sindrome serotoninergica?
Distint saluti.
S.M.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
A queste dosi assolutamente no, tranquillo.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 324XXX

Grazie mille per la gentile risposta.
Le chiedo esiste un gastroprotettore per chi usa questi farmaci perché purtroppo in questo periodo mi fa male lo stomaco a me la famiglia dei Prazoli e la ranitidina mi fanno più male che bene ?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Di regola non occorrono gastroprotettori.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 324XXX

Grazie ancora.