Utente cancellato
Salve dottori...avendo avuto risposte alle volte diverse volevo chiedere in questa sede qual e l emivita dello xanax 2 mg a rilascio prolungato e dopo quanti giorni non e ' piu rintracciabile nel sangue dopo un assunzione di una settimana...grazie


........................................................ .........

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La durata dell'effetto, penso intendesse questo, è un dato chiaramente riportato nel foglietto nella sezione "farmacocinetica", ed è sostanzialmente di diverse ore, con una certa variabilità.

Sull'altra domanda, non ho capito: lei ha assunto xanax per una settimana, lo ha smesso e deve fare degli esami ? Lo smetterà dopo una settimana ?
Inoltre, non è rintracciabile con quale tipo di esame ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
94137

dal 2018
La durata dell effetto non mi interessa piu di tanto cioe alla fine me ne accorgo...volevo solo sapere quanti giorni per ripulirmi l organismo (sangue ecc...) si..cmq l ho assunto.per una settimana e ho smesso.oggi...dovrei fare esami)

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
E perché mai devono fare una ricerca di benzodiazepine nel sangue?

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
94137

dal 2018
Non lo so...io volevo sapere quanto ci mette l organismo e il sangue a ripulirsi da questa sostanza..tutto qua

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"La durata dell effetto non mi interessa piu di tanto "

Ecco perché l'ha chiesto, perché non le interessa, ora è chiaro.

Il sangue o l'organismo scusi ? Poi, o chiarisce perché le interessa, o lasci perdere domande prive di senso
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
94137

dal 2018
Allora ripeto...quanti giorni devo stare senza assumere lo xanax perche si pulisca il mio sangue? Sangue e organismo e' diverso? Devo fare esami per la patente...grazie

[#7] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Se le chiedono il dosaggio delle benzodiazepine per la patente vuol dire che è stato riscontrato positivo si test e le hanno sospeso la patente.

Se pensa di eludere i controlli sbaglia perché mette a rischio la sua vita ma soprattutto quella altrui.

Se ha un problema con l’uso di farmaci sarebbe più utile che si curi.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se deve fare esami per la patente, ha già una data, e una prescrizione. Se il medico ritiene che debba sospendere lo xanax entro quella data, e possa farlo senza rischi, glielo indicherà come fare.

Sangue e organismo è diverso ? Certo, mi pareo ovvio, ma non credo che Lei dica le cose come stanno. Per la patente di solito non si cercano le benzodiazepine nel sangue, per cui se le fanno un esame che non è sul sangue ma su altro i tempi sono completamente diversi.

Farebbe meglio, quando fa domanda, a illustrare la situazione, anziché fare il reticente o il vago.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
94137

dal 2018
Ed io che pensavo fosse una domanda semplice con una risposta semplice...pensa te

[#10] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Infatti, pensi un po, invece è una domanda formulata male, perchè non si capisce che esami deve fare, poiché non lo dice, quindi è un po' complicato rispondere.
Ma soprattutto, c'è qualcosa di molto strano nella modalità della richiesta.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#11] dopo  
94137

dal 2018
Ho contattato uno.psichiatra e un esperto in farmacologia e ho ottenuto la risposta in 3 secondi...grazie ugualmente e complimenti per come svolge il servizio e come tratta le persone)

[#12] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bravo, bravissimo. SI era capito a monte che voleva far polemica, quindi non è una sorpresa questa.

Quindi ha avuto da un superesperto la risposta espressa in un tempo di tot giorni, il che equivarrebbe al tempo di smaltimento dal sangue, o dalle urine o dall'organismo...o anche dal pianeta, a scelta.

Sicuramente la risposta che ha ottenuto faceva riferimento ad un tipo di esame ben preciso, me lo auguro, altrimenti è data presumendo che lei sarà sottoposto a quel tipo di esame e non ad altri.

Anziché inventarsi trattamenti particolari, vada a rileggere su come ha posto le domande, in maniera reticente e indefinita, con la pretesa di una risposta che, se è quella che penso io, si trova banalmente digitando due parole su google oltretutto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
94137

dal 2018
Si si come no...se sapevo gia tutto facevo il dottore di me stesso...lei rilegga come si pone...ma lei e' cosi di natura quindi...)

[#14] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, è Lei che non non è capace di porre delle semplici domande, non c'è bisogno di essere dottori per trovare delle semplici informazioni, se è quelle che voleva.

Quel che voleva sapere non è riuscito a esprimerlo a parole, e a pensieri non è possibile indovinare che volesse sapere.

Per il resto faccia il maleducato da qualche altra parte.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#15] dopo  
94137

dal 2018
Vedo.che lavora molto)

[#16] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma Lei ha dei problemi a trovare le parole, per cui prima fa richieste e non capisce che sta scrivendo cose monche e senza senso, e poi vira sulle offese ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#17] dopo  
94137

dal 2018
Ebbene si mi ha scoperto era proprio il mio intento...chissa perche quando la domanda l ho fatta ad altri dottori mi hanno capito benissimo. Ma come si e' laureato coi punti trovati nel.dixan? Tra l altro si puo studiare quanto uno vuole ma l'umanita' non la si acquisisce sui libri...spiacente) per me lei non riuscirebbe a curare una persona nemmeno dalla cacarella aha

[#18] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Utente cancellato perennemente dallo staff

[#19] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A beneficio di utenti che leggono questo consulto, forse è il caso di riassumere come impostare un consulto quando si chiedono cose del genere.

E' bene chiarire la situazione, ovvero chi prende cosa. Essendo questo un sito di consulti medici, domande secche del tipo "quanto dura etc.." possono non essere accolte senza chiarimenti ulteriori.

Se volete chiedere qualcosa che riguarda esami medico-legali, fornire dettagli significa dare gli elementi per rispondere, altrimenti "quanto dura...e poi non sapere specificare se sono sangue, urine..... e poi addirittura virare sull'organismo così, in generale, dà l'idea che non si sappiano o si diano per scontate delle cose che non lo sono".

Poiché la durata della suddetta sostanza è di ore, nel sangue, di giorni, nelle urine, e di mesi, nel capello.... la differenza c'è.

Quando ci sono queste reticenze si ha sempre l'impressione, quasi sempre giusta, che la persona debba nascondere qualcosa, o ritenga di doverlo fare. Purtroppo questo limita la possibilità di ricevere risposte sensate.

Esistono numerosi siti su cui danno risposte a chi chiede, magari dando per scontate delle cose che non lo sono, o mettendo la persona in condizioni poi di fare delle mosse che era meglio non fare, sulla base di ragionamenti superficiali. Chi risponde da medico è in buona fede, ma la persona può prendere le risposte per quello che non sono, o senza l'approssimazione che è implicita.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it