Ansia forte attachi di panico

Salve,sto per diventare papà,e mancano 2settimane all arrivo della mia piccola.
Da 2 settimane ho una forte ansia e in questi ultimi giorni mi sembra di impazzire,continuo a pensare a i miei pensieri,e vado in loop e non riesco più ad uscirne,piango continuamente sono spaventato,ho paura di non poter essere presente come padre,ho paura di perdere il lavoro,vorrei solo spegnere la mia testa fino a quando non sto meglio......
2 anni fa ho perso mia mamma e ho avuto lo Stesso problema,sono andato in cura e dopo tempo sono stato bene,grazie a una cura farmacologia e sedute da psicologa.....
Ho un appuntamento tra 2 settimane dalla psichiatra,ma io tra ieri e oggi ho ricominciato a prendere il prazepam,perché non ce la faccio più....
Prendo anche il citolapram da un anno.
Quanto ci va prima che 60 mg di prazepam incominci a darmi una copertura adeguata?
Secondo voi è una giusta terapia?
Ho paura di perdere tutto,e che mi devano rinchiudere.
Non controllo PIÙ i miei pensieri e mi sembra di impazzire.....
Datemi dei consigli perfavore
Grazie
[#1]
Dr.ssa Nicole Romeo Psichiatra, Medico estetico, Psicoterapeuta 315 26
Deve anticipare la visita...e non autogestirsi i farmaci che qualcuno le ha prescritto in passato...inoltre se da un anno assume ininterrottamente citalopram ...chi la segue dovrà rivedere la terapia che sembrerebbe aver perso di efficacia.
Ovviamente il contesto emotivo che vive va affrontato con una psicoterapia e non solo con farmaci.
Quindi chieda con urgenza di anticipare la visita.
La saluto

Dr.ssa Nicole Romeo
Medico Chirurgo
Specializzata in Psichiatria
Specialista Psicoterapeuta
Medicina Estetica
(Iscritta Registro Med.Estet)

[#2]
Utente
Utente
Ho ripreso le sedute dalla psicologa 1 volta a settimana da poco,perché fino a 2 settimane fa stavo benino,so che con le medicine non devo fare il fai da te,però ho cercato di tenere duro,perché ero contento di essere riuscito a scalare il prazepam,e non volevo buttare via tutto il lavoro.
Questa mattina chiedo di anticipare la visita.
A confronto delle altre volte,gli attacchi di panico sono rari fortunatamente.
Secondo lei è una buona terapia?
Credo di non riuscire a gestire l ansia,oppure un disturbo ossessivo,so che non è facile da capire così.
Grazie del suo tempo.
[#3]
Dr.ssa Nicole Romeo Psichiatra, Medico estetico, Psicoterapeuta 315 26
"Credo di non riuscire a gestire l ansia,oppure un disturbo ossessivo,so che non è facile da capire così."....

Il medico specialista psichiatra può fare diagnosi....e prescrivere la terapia farmacologia adeguata...se poi fosse anche psicoterapeuta ...la seguirebbe anche con la psicoterapia...
Comunque è un percorso di crescita personale oltre che di cura.
Le consiglio anche di praticare dello sport che è un toccasana per imparare a gestirsi conoscersi...o yoga.
La saluto
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto