Depressione bipolare

Salve dottori, sono una ragazza di 23 anni. Da novembre mi trovo a soffrire di depressione bipolare, in seguito a 15 giorni di ricovero dopo una fase ipomaniacale. Oltre lo stabilizzatore dell'umore, per tre mesi ho assunto Cipralex. Adesso ho iniziato ad assumere Zoloft 50 mg. Nel frattempo che aspetto l'eventuale efficacia, io che posso fare? Sento di non aver voglia di nulla e in quel che mi sforzo non provo piacere, devo sforzarmi in piccole cose oppure ugualmente poi farà effetto il farmaco? Non so come passare le giornate, il tempo mi sembra comunque infinito. Grazie mille per la risposta in anticipo.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Un antidepressivo da solo dopo una fase (ipo)maniacale che ha richiesto ricovero ? Non mi pare un approccio sicuro.
Tra l'altro se c'è stato ricovero, la fase sarà stata probabilmente più che "ipo".

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Non un antidepressivo da solo, ma con stabilizzatore. La fase è stata ipomaniacale, mentre il ricovero è stato per disturbo psicotico breve.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
No, allora non torna proprio il discorso.

Un ricovero per psicosi, successiva diagnosi di disturbo bipolare, psicotico, ma in forma minore (?) e con un antidepressivo dopo una psicosi ?

Partiamo dalla cura: zoloft e poi quali altri medicinali ?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ricovero per disturbo psicotico breve, poi aripiprazolo che assumo regolarmente da novembre. A distanza di parecchi mesi, a fine aprile ho cominciato a prendere Cipralex fino ad arrivare a 15 mg senza alcun effetto sull'umore. Ora ho cambiato farmaco con lo Zoloft 50 mg da ieri.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Il disturbo psicotico non è breve, ha assunto un antipsicotico. Breve è quand se ne va in breve tempo senza antipsicotico, altrimenti per forza è stato breve...
Su una diagnosi di questo tipo, non ha sempre senso usare gli antidepressivi.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Come mai dotrore non ha semore senso?
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Perché l'antidepressivo favorisce le fasi eccitate, e in presenza di una recente fase psicotica, ma anche fosse lontana, il rischio è quello. L'antidepressivo è indicato nella depressione, questa è una diagnosi diversa.
[#8]
dopo
Utente
Utente
E senza antidepressivo quanto può durare massimo una fase depressiva dopo il disturbo psicotico?
[#9]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
No, non è che le sto dicendo che con l'antidepressivo dura, meno, le sto dicendo che l'antidepressivo è pro-maniacale.
Quindi il punto è di sapere quali siano i rimedi per la fase depressiva nel disturbo bipolare.
[#10]
dopo
Utente
Utente
No, io ho capito benissimo quello che lei dice. Io ho detto, supponendo che non lo prendessi l'antidepressivo, quanto tempo ci vuole affinché la fase depressiva si esaurisca da sola? Altrimenti ci sono altri rimedi?
[#11]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Continua a ragionare come se l'antidepressivo fosse indicato nella fase depressiva di un disturbo bipolare. Il punto è tutto diverso: la risposta non è prevedibile poiché siamo in un terreno che non è quello dell'antidepressivo.
[#12]
dopo
Utente
Utente
E se non prendo antidepressivo, in quanto tempo massimo si esaurisce naturalmente la fase depressiva del disturbo bipolare?
[#13]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Ancora la stessa impostazione, secondo me non è chiaro ancora il concetto.
[#14]
dopo
Utente
Utente
Quindi è imprevedibile, ok...
[#15]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
No, questi ragionamenti vanno fatti sulla fase depressiva se mai in assenza o in presenza di una terapia che è pensata per quella. Se si ragiona sull'antidepressivo, sì, sostanzialmente non è prevedibile, perché si prende come riferimento l'effetto atteso su un'altra malattia. A volte è anche così apparentemente, ma poi ad esempio può essere l'inizio di una mania, o svanire dopo poco, etc.

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test