Utente 452XXX
Buongiorno, mi potreste dire se assumere tre pastiglie da 0,25 mg al giorno di alprazolam, è molto. Chiedo questo perché è da circa dieci giorni che lo assumo, non mi mia iniziativa ma prescritto dal psichiatra, ma mi sono accorto che se mi scordo di prenderlo una volta sto malissimo. Se continuassi per un po’ di tempo a fare questa terapia poi sarà molto difficile da sospenderla. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Fa due domande che non sembrano avere niente a che fare l'una con l'altra.

Se è "molto" non si è capito cosa voglia dire.

Se lo assume, sarà per un motivo. Se se lo scorda, evidentemente potranno tornare i sintomi per cui lo assume. Se lo assume da molte settimane, saltandolo ne può sentire la mancanza, per un fenomeno astinenziale, che recede alla dose successiva o assumendolo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 452XXX

La ringrazio molto dottore per la sua disponibilità immediata.
Per molto intendevo come dosaggio giornaliero di 0,75mg.
Ho cominciato a prenderlo, come ho scritto prima, dieci giorni fa, il motivo per cui sono andato dal psichiatra, è che circa due mesi fa ho fatto degli esami del sangue per dei problemi che ho allo stomaco, purtroppo ci sono dei valori molto sballati ,nel frattempo ho fatto anche altri esami di cui sto aspettando le risposte.
Premetto che sono una persona molto ansiosa, e da quando ho visto gli esami , poi non stando molto bene fisicamente, hanno cominciato a venirmi degli attacchi di panico, per questo mi sono rivolto a un specialista.
Quello che mi ha sconvolto è che ieri mattina mi sono scordato di prenderlo e verso le 11 sono stato male fino a che non ho potuto prendere la pillola.
Quello che chiedevo era che se solo dopo dieci giorni di assunzione del farmaco , certamente per un mio errore,
si potevano avere dei sintomi di astinenza .
Grazie ancora ,

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se soffre di un disturbo d'ansia il motivo fondamentale per cui l'ansia aumenta è quello, solo per un ritardo nell'assunzione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Grazie molto dottor Pacini.
Mi scuso per il ritardo ma sono in un posto dove internet non prende sempre.,,
Prima di tutto le devo dire che come ho scritto, sono una persona ansiosa, è in passato ho avuto già attacchi di panico, almeno così mi sembravano, ma non sonomai andato da un specialista,ma dal mio medico, che mi aveva prescritto sempre l’alprazolam, ma in gocce, e di assumere una quindicina di gocce al bisogno.
Posso giurare che così ho sempre fatto, tanto più che una volta ho buttato un boccetto quasi pieno perché era scaduto.
Adesso invece da quando sono andato dal psichiatra è ho cominciato la cura , e dopo che mi sono scordato di prendere la pastiglia e sono stato male fino a che non l’ho presa, cerco di non prenderla apposta per vedere cosa succede, ma alla fine devo sempre prenderla
Ma non perché mi vengono attacchi di panico, a me sembra più una crisi d’astinenza
I sintomi sono, crampi alle gambe nodo alla gola, pensiero fisso di dover prendere la pastiglia.
Dopo di che la prendo e dopo poco tutto passa.
Questa cosa mi preoccupa molto, perché non voglio diventare dipendente
L’appuntamento col psichiatra l’ho già preso, ma per il 23, perché è in ferie, e non mi ha lasciato neanche il numero di telefono
Buona giornata e grazie ancora.