Utente 153XXX
Salve l 'anno scorso a maggio ho iniziato una terapia con cipralex per ansia e sbandamento ,il dottore ha ritenuto che a dicembre dato le mie condizioni buone di finire il trattamento sospeso gradualmente. Oggi sono ritornata dal neurologo perché da 2 mesi ho ricominciato a soffire di nuovo di ansia e sbandamento quando cammino,la terapia che mi ha dato è di 5 mg di cipralex per 1 mese e mezzo,con 5 gocce di tienor per 3 volte al giorno.Vi chiedo se il dosaggio è poco per 1 mese e mezzo per vedere i suoi effetti?l'anno scorso avevo iniziato con 5 mg per 10 giorni e dopo una pastiglia intera.Può essere stato un errore del dottore la scelta di darmi solo 5 mg per questo mese e mezzo fino al nostro prossimo incontro?grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il dosaggio di farmaco potrebbe non essere sufficiente sebbene lo specialista può aver stabilito questo dosaggio per motivazioni relative alla sua condizione.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 153XXX

La ringrazio della risposta, quindi secondo lei se continuassi a prendere 5 mg per tutto il mese è come se lo prendessi a " vuoto"?il dottore sarà in ferie e non so come contattarlo...non vorrei prendere il farmaco senza che faccia effetto