Utente 508XXX
Buongiorno Dottori,
vorrei porvi una domanda. Due mesi fa il mio medico a causa di ansia e leggera depressione mi ha prescritto Brintellix 10 mg. Considerato che non ho avuto particolari benefici da questo farmaco il medico ha deciso di sospendere gradualmente il Brintellix e passare al Cipralex prima 5 mg e poi 10 mg. La mia domanda è: è possibile passare da una molecola all'altra da un giorno all'altro? Possono esserci problemi? Grazie anticipatamente per le Vostre delucidazioni.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non sempre è prevista una procedura per il passaggio. Come mai non si fida del medico ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Non è che non mi fido, ma nonostante lui mi abbia detto che non ci sono problemi, la cosa dentro di me mi lascia un pò perplesso. magari prima di passare al cipralex bisogna aspettare qualche giorno? Sono domande che mi pongo e ho scritto a voi per avere altri pareri anche se capisco che qui non sarebbe la sede adatta.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se è questione di mettere in dubbio senza motivo, allora qualsiasi indicazione può non essere corretta. Non capisco in base a quale ragionamento. Se è un dubbio nato dal nulla, non è una vera domanda.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 508XXX

Si diciamo che è un dubbio che mi è venuto dopo , volevo solo sapere se il cambio farmaco in pochi giorni non ha particolari controindicazioni. Tutto qui. Comunque grazie per la sua attenzione

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
D'accordo, ma perché dovrebbe in questo specifico caso ? Il medico lo ignora secondo lei ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 508XXX

Non credo proprio che il medico lo ignori,diversamente mi avrebbe detto di aspettare e di fare una pausa prima di passare al cipralex. ma le ripeto era solo un dubbio personale ,essendo "ignorante" in materia.

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, l'ha appena detto Lei: il medico secondo Lei se ne intende e l'indicazione gliel'ha data. Dubbi come questo creano un problema dove per Lei stesso non ce ne sarebbero.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 508XXX

Grazie per la Sua cortese attenzione e disponibilità. Mi fiderò più del mio medico e seguirò le sue indicazioni passando dal brintellix al cipralex.