Utente 358XXX
Buongiorno, sono una massaggiatrice e faccio questo lavoro da 5 anni. Mi è capitato rare volte di avere degli attacchi d’ansia durante un massaggio, soprattutto massaggi al viso dove devo usare le dita. Mi capitava che le
Mani iniziassero a tremare, di conseguenza mi agitavo e tremavano sempre di più, ma ripeto sarà successo 5 volte in 5 anni di lavoro. Io pensavo fosse dovuto al fatto che erano le prime volte, la paura di sbagliare, la poca esperienza, il giudizio delle persone...
Adesso è parecchio tempo che non ho più questi problemi... dove lavoro mi trovo benissimo e ho anche a che fare con persone di un certo calibro, medici, avvocati... nessuno mi mette più a disagio.
Una settimana fa sono venuta a fuerteventura per rimanerci un mese e mezzo a lavorare. Oggi mi chiamano in studio per cominciare( preciso che è un piccolo centro estetico di paese... niente in confronto a dove lavoro in Italia, centro riconosciuto di fisioterapia e benessere ad alti livelli) ed inizio ad essere strana, mi assale l’ansia, cominciano i tremori, cerchio alla testa e senso di svenimento. Mi sono dovuta sedere x terra 5 minuti x riprendermi. Meno male che non ho dovuto fare il massaggio perché il signore aveva sbagliato a prendere l’appuntamento. Avrei dovuto fare un semplicissimo massaggio alla colonna, ne ho fatti miliardi in vita mia. Perché sto così? Adesso ho l’ansia che mi torni questa cosa e non voglio fare figure. Sono brava nel mio lavoro, lo so, perché mi prende così male? Cosa posso fare per evitare che mi ricapiti? Sono davvero un po’ spaventata.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Da quello che descrive sembrerebbe che lei non sia pienamente appagata della scelta di cambiare sede di lavoro anche momentaneamente o non si trovi a suo agio in generale nella nuova sede, oppure che con il cambiamento ha perso le sue abitudini e punti di riferimento, aspetti che la rassicurano, se le cose dovessero stare così questa sua reazione ( tremori etc. ) condizione già presenti in passato, sarebbe espressione del conflitto,
Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 358XXX

Grazie per la risposta. Ma non c’e Modo di attenuare quest’ansia? Io non vedevo l’ora di cominciare a lavorare qui è non capisco cosa mi stia succedendo... neanche ai colloqui di lavoro ero così agitata, oggi mi sono proprio spaventata e adesso ho l’ansia che succeda di nuovo mentre massaggio. Non deve accadere. C’e Qualcosa di naturale che posso prendere, o qualche esercizio per rilassarmi, non so. So che non potete prescrivere medicinali qui, e neanche ve li chiederei ma un consiglio su come comportarmi sarebbe ben accetto. Non posso lavorare in queste condizioni.
Grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
certamente ci sono vari esercizi che in qualche modo possono controllare il livello dell'ansia situazionale come quelli sulla respirazione per esempio, ma resta il fatto che l'ansia è espressione di un disagio che andrebbe decodificato come le ho detto sopra,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta