Utente 437XXX
Salve gentili medici, vorrei togliermi dei dubbi su alcuni sintomi che accuso da un paio di anni. So bene che un consulto online non può essere esaustivo, ma spero di avere qualche risposta. I sintomi che accuso principalmente sono:
- sensazione di forte battito cardiaco in gola e allo stomaco
- tachicardia improvvisa
- pressione al petto e alla schiena con difficoltà a respirare a fondo
- stanchezza improvvisa e sensazione si pesantezza a gola e petto
- sensazione di non avere più aria quando faccio un discorso lungo (raro)
Ora, questi sintomi si alternano sporadicamente durante la settimana. Sono più frequenti quando vivo periodi di stress, ma si presentano anche quando sono assolutamente spensierato e rilassato, anche se con meno frequenza (o almeno è quello che io percepisco). Dai vari controlli e analisi non risulta nulla.
La mia domanda è: Esistono condizioni patologiche di tipo psichiatrico per cui anche in assenza di particolari stressor si osservano sintomi come quelli che ho descritto che si presentano in maniera totalmente random, senza un innesco esterno?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Portuesi

28% attività
20% attualità
16% socialità
PINEROLO (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La sintomatologia esposta è compatibile con il disturbo di attacchi di panico. La sintomatologia fisica che lei mi descrive deve essere vagliata da un medico, con la prescrizione di esami, ad esempio un elettrocardiogramma. Una volta esclusa un altra causa medica, e diagnosticato un disturbo di attacchi di panico potrà iniziare una terapia farmacologica. La prima cosa da fare è rivolgersi al medico di base.
Dr Giovanni Portuesi

[#2] dopo  
Utente 437XXX

Gentile Dr. Portuesi, grazie della risposta. ECG ed analisi del sangue non riportano nulla di anomalo. Lunedì farò una ecocardiogramma e metterò l'holter per monitorare pressione e battito cardiaco. Se anche in quel caso non dovesse risultare nulla di anomalo cosa vorrebbe dire? Che sono in uno stato già avanzato di un disturbo psichiatrico?