Utente 505XXX
Buon pomeriggio gentilissimi Dottori, vi racconto la mia esperienza perché ho bisogno di un parere medico che di certo, non sostituisce quello del medico di famiglia e capisco che è solo un consulto online, ma ho bisogno di capire qualcosa, dato che io di medicina so poco e niente, anche se un pò ipocondriaca!
Ieri sera il mio cucciolo è stato attaccato da un altro cane, ma sono riuscita a separarli in tempo, prima che potesse fargli del male. Il mio cucciolo è un cane di taglia grande, ma il pensiero che qualcuno possa fargli del male tira fuori il peggio di me. Beh, ieri sera è successo. Ho urlato per mandar via il cane che lo voleva attaccare e poco dopo ho sentito un dolore al centro del petto, che si spostava a sinistra, un'ora dopo verso le 21: 00 inizio a sentire un'ansia molto forte, stanchezza, tachicardia, come se fosse un attacco di panico che ho già avuto in passato perché soffro di stress, spesso. Stamattina mi sento meglio, ma ho la sensazione di avere poca fame, fiato corto e quando bevo acqua frizzante sento subito le fitte a sinistra. Ci sono Stati giorni in cui ho sentito il cuore che si muoveva in modo strano, ma poi la cosa è passata spontaneamente. Solo che non capisco, se si trattasse di infarto sarebbe normale che dopo 17 ore sarei ancora viva?
Preciso che ho il colesterolo solo leggermente alto, ma sono in cura per questo e che fumo sigarette.
Secondo voi può essere un infarto da agitazione eccessiva e sforzo?
Che altro può essere?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No non sono certo segni e sintomi di infarto

Se continua a fumare ovviamente è molto
Possibile che lei vada incontro a ictus infarto e cancro

Faccia lei, la salute è sua

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio per la riposta, dottor Cecchini. Ma è normale che se si tratta di altro, tipo mal di stomaco o digestione o ansia, oggi sento ancora dei lievi dolori al petto nella zona sx? Prima ho bevuto anche un bicchiere di coca cola per digerire appena bevo sento quei dolori proprio a sinistra e niente mi sono preoccupata perché comunque avevo letto che alcuni sono sintomi di pre infarto, per questo ho deciso di rivolgermi a medicitalia e la ringrazio per la sua risposta,

Arrivederci.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Evidentemente lei ha letto male o interpretato male,
ERche il dolore alla deglutizione della coca NON è certo segno di infarto.

Le sconsiglio vivamente di banale per interne a trovare diagnosi strampalate

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 505XXX

Si, lei indubbiamente ha ragione sul fare diagnosi da soli, perché non si ricava nulla di buono e non si capisce quello che si ha realmente, quindi ancora grazie per la risposta. Quello che forse leggendo avevo frainteso, era che da un pre infarto si avvertissero sintomi quali l'ansia, la stanchezza e il dolore. Per questo ho deciso di chiedere il consulto.
Io tutt'ora avverto fitte al petto, a volte a sinistra, a volte al centro e a volte ancora a destra, ma più a sinistra. Per questo, comunque, volevo domandare, ma un infarto può anch'essere causato da ansia, rabbia, stress, ecc?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi non muoiono dal dolore neppure i genitori che perdono un figlio..

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 505XXX

Buonasera, mi scusi se torno a disturbarla nuovamente, ma anche oggi ho accusato bruciori al petto, stomaco e spesso anche al collo in zona della carotide e un senso di nodo alla gola, come oppressione... Ho assunto Malox Plus pensando si potesse trattare anche di reflusso, ma non so più che pensare..
Inoltre tanti dicono che nelle donne l'infarto si percepisce diversamente e anche diversi giorni prima dell'attacco cardiaco e che questo è preceduto da bruciori di stomaco e ansia, ma io non ne sono del tutto sicura, dato che non sono un medico e non posso fare autodiagnosi...
A cosa si potrebbero collegare questi sintomi, dottore?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono dolori di tipo muscolare

Si tranquillizzi

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 505XXX

Quindi anche quello al collo è di tipo muscolare? Perché anche oggi mi fa male, sempre davanti, dove ci sono le carotidi, stanotte poi mi è venuto un mal di testa fortissimo improvviso e un dolore forte e pungente alla gola, poi ho dormito ed è passato, ma era un dolore che non ho mai provato prima... Che cosa potrebbe essere?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile utente le ho già risposto...un dolore muscolare
Non certo cardiaco

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 505XXX

Quindi non c'entra nulla secondo lei l'arteria del cuore? Si può escludere la possibilità che qualcosa la stia ostruendo?

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L arteria del cuore? Mi pare che lei abbia poche idee e confuse

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 505XXX

Si credo di sì, forse mi sono espressa male dottore,
Le spiego, essendo che ho i livelli di colesterolo un pò più alti la mia paura è sempre quella che si possa ostruire un'arteria,
Stanotte a parte i dolori al collo, ho sentito un mal di testa fortissimo, che nel giro di 10 minuti è passato, poi mi sono addormentata è oggi è sparito tutto,
Non avevo mai avuto un mal di testa così forte, quindi ho pensato che forse qualche arteria si possa essere ostruita e aver dato inizio ad un ischemia transitoria..

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi a 20 anni non si chiude alcuna arteria e poi certo non provoca dolore .

Quindi si tranquillizzi , esca e vada a divertirsi

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 505XXX

Grazie per la risposta dottore e scusi la mia continua insistenza, ma per un pò ho avuto paura di aver sofferto di ischemia transitoria... Non so nemmeno perché, forse sono parecchio stressata...

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Penso anche io

La saluto

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 505XXX

Dottor Cecchini, mi perdoni un'ultima domanda, come lei sa l'altra notte ho avuto quel fortissimo mal di testa, che è passato subito, ma ad oggi sento ancora una sensazione strana, come una costrizione alla fronte, una fascia che stringe, potrebbe trattarsi di cefalea muscolo tensiva? Ne ho già sofferto per circa 15 gg ad Aprile.. Poi con il tempo è passata da sola..

[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Puo darsi.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#18] dopo  
Utente 505XXX

Oppure che altro potrebbe essere?

[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non puo avere un banale mal di testa come tutti i comuni mortali?
Oppure pensa ad un tumore rarissimo ed inoperabile?

Santo cielo...si tranquillizzi

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente 505XXX

No, assolutamente non credo di avere nessun tumore o quant'altro è che ad ogni minimo segnale del mio corpo mi preoccupo...

[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ed è appunto la sua malattia che non viene guarita dal cardiologo

La,sal7to

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi a 20 anni non si chiude alcuna arteria e poi certo non provoca dolore .

Quindi si tranquillizzi , esca e vada a divertirsi

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza