Utente 421XXX
Salve soffro di ansia e depressione lieve da circa 8 anni,curata molte volte dall alcol,lo usavo per calmarmi o per affrontare delle situazioni che me lo creava.ho provato diverse cure, ma come vedevo che non mi facevano effetto ricade o Nell alcol. Il mio problema principale è la mattina mi sveglio con tremori forti, tachicardia, paura di alzarmi dal lett ecc, ma se bevo la situazione peggiora ho dei veri tremori dalla testa ai piedi e mi prende un attacco di ansia o panico non so come chiamarli.il mio ultimo psichiatra oltre a altri farmaci mi aveva prescritto frontal gocce, ma lo psichiatra che sto in cura da poco mi ha dato en.la mia domanda siccome ho trovato lavoro in un bar che molte volte il turno è mattina presto, in queste feste sicuramente berrò e ho paura di star male al risveglio.chiedo come mai mi causa questo effetto la mattina soprattutto quando bevo, e se sarebbe bene utilizzare l en o frontal??quale la differenza? Il mio psichiatra è in ferie e ho appuntamento dopo le feste. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Mi faccia capire perché non mi torna: il suo disturbo sarebbe "lieve" ma allo stesso tempo complicato da uso di alcol, che prima funzionava ma ora no, e anzi peggiora il disturbo.
A questo punto però non si spiega perché continua a farvi ricorso, non ha una logica rispetto all'uso per calmare l'ansia.
Quindi, innanzitutto va valutato se abbia una dipendenza dall'alcol, che non c'entra nulla o non c'entra più nulla con l'eventuale uso anti-ansia che poteva esserci inizialmente.
In secondo luogo, va caratterizzata la diagnosi, che non c'è o non l'ha riportata.

Per quanto riguarda la cura, non c'è una cura per l'alcol, e per l'ansia le è stato dato un farmaco ansiolitico semplice (un sintomatico). Tra l'altro l'uso in chi ha problemi di consumo alcolico ha alcuni problemi.

Non si possono dare indicazioni su cosa assumere, quanto etc, su questo deve far riferimento al suo medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 421XXX

No dottore il mio disturbo non è lieve perché oltre ad avere problemi di ansia cronica, depressione, pensieri ossessivi, ho anche dipendenza da alcol e ultimamente slot machine. Ma la mia domanda era per il momento per attenuare questi miei attacchi mattinieri era meglio usare frontal o en?? E poi dottore perché quando bevo mi si accentuano questi malesseri fisici al mattino?

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ho già detto che non si possono dare indicazioni sulle medicine da assumere.

Non ho idea del perché si accentuino, ma sicuramente ha bisogno di una cura diversa. Non capisco su che base sia stata data questa cura, da come la espone Lei sembra una cura al bisogno in caso di attacco, ma se è così non corrisponde al tipo di cura che si fa per il panico, né è un trattamento per arrestare l'abuso alcolico. Se mai, una terapia contro l'astinenza alcolica, ammesso che sia in questa situazione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 421XXX

La ringrazio dottore posso sapere solo la differenza che c'è tra frontal e en?

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Nessuna sostanziale, ci sono differenze di durata e potenza, ma se Lei segue un medico non vedo perché poi si debba porre il problema di scegliere tra due prescrizioni, di cui una proveniente da un altro medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it