Utente 521XXX
Salve, in seguito ad alcuni attacchi di panico, crisi di pianto, insonnia, palpitazioni, svogliatezza, stanchezza generale ho consultato un neurologo, mi è stata diagnosticata una Sindrome depressivo-ansiosa con somatizzazione dell'ansia. Dopo una anamnesi ( isterectomia causa carcinoma, sindrome delle apnee notturne in cura con cpap notturno, diabete in cura con Metformina, steatosi epatica, innalzamento preazione arteriosa ) il neurologo mi ha prescritto Zarelis 75 mg 1 dopo pranzo, Depas gocce, 8 alle ore 8 e 15 gocce alle ore 21. Ho letto i bugiardini, e sono tutt'altro che tranquilla, soprattutto perché leggo per Depas di non prenderlo in caso di apnee notturne. A parte i vari riferimenti a possibili incidenti nella deambulazione, e le possibilità di suicidarsi ...
Sono sempre stata una persona molto attiva, culturalmente preparata, e purtroppo oserei dire fin troppo lucida da rendermi conto benissimo di non vivere più bene....evito di guidare, non amo più trovarmi in posti affollati, il confronto con altre persone mi inibisce, situazioni che prima cercavo adesso mi creano ansia, per carattere sono stata sempre una leader, adesso mi trovo a sentirmi inadatta per tutto, la cosa peggiore è che me ne rendo conto. Il Consiglio che chiedo è riferito alla adeguatezza dei farmaci prescrittimi e in particolare all'importanza delle apnee notturne vs l'uso di Depas. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La terapia che le è stata prescritta è idonea alla sua sintomatologia, e le auguro che ne tragga beneficio.
Se usa il CPAP nessun problema per la piccola dose di ansiolitico.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 521XXX

Grazie per la velocità della risposta, avrei qualche altro dubbio, anche per ignoranza in materia, ma principalmente dovuto al timore di sviluppare una dipendenza o di avere effetti collaterali peggiori del problema riscontrato. Zarelis fa ingrassare? Sono già estremamente in sovrappeso (145 ) dovuto a svariati anni di cure con ormoni per diventare mamma, sto abbastanza attenta all'alimentazione ma non pratico alcuna attività fisica, in più ho dimenticato di dire che ho dei noduli tiroidei importanti e che si sta valutando l'assunzione di Eutirox. Pongo sulla bilancia i rischi e i benefici e sono veramente frustata perché è la prima volta nella mia vita in cui davvero non so cosa fare, premetto che ho sempre ricevuto ammirazione per la determinazione con cui ho affrontato i miei non pochi problemi, e sono quella che ha sempre tirato su tutti...vorrei non rendermene conto, forse avrei meno remore....

[#3] dopo  
Utente 521XXX

Mi scusi... aggiungo..ci sono riferimenti all'uso di caffeina ? prendo circa 4 caffè durante l'arco della giornata, mai dopo le 18. Lavoro al pc da casa come grafica esco 1 o 2 volte a settimana solo per commissioni. ... grazie