Ansia Tachicardia forte, cardicor

Salve volevo fare alcune domande.
Ho ADP e ansia da circa 1 anno e mezzo, nel quale ho assunto 0 Xanax gocce 3 volte giorno, (prescritte dal curante) e faccio da 3 mesi terapia cognitivo comportamentale la quale mi ha dato buoni risultati fino a 15 giorni fa.
Mi sono ritornati alcuni ADP con forte tachicardia.
Il mio cardiologo, tempo fa a seguito di una prova da sforzo chiaramente "falsata " dal ansia, mi consiglio Cardicor (betabloccanti) a dosaggio basso, per preservare il cuore durante questi attacchi e per evitare il cardiopalmo che di solito mi accompagna durante tutte le mie attività e tiene il mio stato di d asnia sempre allerta.
Mi chiedevo - siccome ho prenotato una visita psichiatrica ( la mia prima) tra più di un mese - se secondo voi sarebbe buona cosa prendere betabloccanti, e se possono interagire con le Xanax che prendo ancora regolarmente.
( e che vorrei assolutamente eliminare con l aiuto di uno psichiatra, vista la lunga profilassi di 1 anno e mezzo di assunzione).
Scusate il post prolisso...ma alcune cose sono complicate da scrivere.
Spero sono stato chiaro.
Grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
La assunzione di una teatralità prescritta in altri momenti non può essere avallata on line.

Se i tempi per la visita sono lunghi è utile che cerchi di farla prima.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
Scusi intendevo terapia, il t9 ha fatto una modifica impropria

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto