Utente cancellato
Salve,
anzitutto vi ringrazio anticipatamente per una vostra eventuale risposta.
Premetto di star attraversando da tre anni un periodo di costante ansia dovuta da varie ossessioni (paura di diventare cieca da un momento all'altro, paura di impazzire, paura di poter essere impossessata). E che ho visto una psichiatra ed una psicoterapeuta (la prima in ospedale, ricevuta dopo essermi recata in PS tre anni fa (in questo esatto periodo), la seconda privatamente ma per un breve lasso di tempo. La seconda ha applicato la tecnica dell'EMDR per varie sedute.).
Arrivando al punto cruciale: da una settimana a questa parte credo di avere delle allucinazioni uditive. Sento nella mia testa qualcuno che ripete ossessivamente il mio nome. La prima volta che è successo, l'episodio è stato seguito da un attacco di panico con annessa paura di impazzire. Ora continuo a sentire una voce dire il mio nome, il problema è che non capisco se effettivamente si tratti di un mio pensiero ossessivo, come i precedenti, "se diventassi pazza da un momento all'altro" o un'allucinazione sintomo di una mia possibile perdita di controllo, che temo quasi in modo maniacale. Mi fisso molto su questa cosa, tanto che sono sull'attenti e aspetto che queste voci tornino a farmi visita. Prima di ciò ero ossessionata dalla ex del mio ragazzo, convinta che lui mi stesse usando per dimenticarla, che la amasse ancora e lei è un pensiero fisso nella mia testa tanto quanto queste voci. Tornerò da una psicoterapeuta a Luglio, al termine della sessione. essendo una fuori sede per ora non posso permettermela. Secondo voi posso stare tranquilla o recarmi di corsa da uno psichiatra? Sto impazzendo?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ma una cura antiossessiva, visto che parlava di ossessioni e quindi presumo sia una diagnosi "ufficiale", è stata fatta ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
546155

dal 2019
Non ho mai ricevuto una diagnosi certa, o almeno, non mi è mai stata riferita. E non ho mai preso farmaci!

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi chi ha parlato di ossessioni ? Comunque le è stato detto così da qualcuno che l'ha visitata ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
546155

dal 2019
La mia ex psicoterapeuta usava il termine pensieri intrusivi , se non ricordo male. La psichiatra parlava di angoscia. Io ho dato loro l’attributo (probabilmente in modo errato) di ossessioni. Comunque stanno peggiorando, ho paura di poter far del male al mio ragazzo in preda ad un raptus.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi adesso non sta seguendo alcuna cura, come mai ? Sarebbe opportuno che si facesse rivedere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it