Ansia e depressione del tono dell'umore

Salve,
Per problemi legati alla mancanza di lavoro è da due anni che sto avendo problemi.
In generale sono stato sempre un ragazzo sensibile però sono riuscito sempre a trovare la tranquillità e la calma nelle situazioni difficili.
Adesso a 34 anni sono molto confuso.
Tutto è nato per un rifiuto di un'offerta di lavoro a tempo determinato che poi ho rimediato.
È da 15 giorni che ho ripreso il cipralex 10 mg. Avverto però che la sintomatologia sia più pesante di prima che lo prendessi. Insonnia e mal di testa persistente dalla mattina alla sera.
In due anni ho provato anche la paroxetina 20 mg. Sinceramente non mi sono mai sentito completamente libero e guarito. In tutto ho fatto due anni di antidepressivo arrivando anche a prendere 20 mg il cipralex per 4 mesi associato all'amisulpride. Ma i risultati sono stati scarsi.
Non accetto il fatto di trovarmi in questa condizione di disoccupazione.
Che pensate?
Il mal di testa si plachera' pian piano? Tornerò a godere della vita con tutti i suoi problemi? Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
La terapia avrà effetto entro 4 settimane dal dosaggio pieno e poi andranno fatte delle rivalutazioni specifiche per capire come continuare la terapia.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Egr. Dott.
La prima volta che assunsi il cipralex ebbi un miglioramento buono dopo 3 mesi.
Quello che le chiedo è come si presenta generalmente il mal di testa da "cipralex"?
E se tende pian piano ad attenuarsi insieme all'insonnia.
Grazie mille per la risposta
[#3]
Utente
Utente
Gentili dottori,
Ripropongo la mia domanda...
È da quasi un mese che assumo cipralex 10 mg.
La mia domanda è: che tipico mal di testa causa un effetto collaterale del farmaco stesso?
Io lo assumo per un disturbo d'ansia però alquanto pare mi da o accentua il mal di testa. In passato ho associato anche il laroxyl ma non ho risolto niente. Sono stanco.
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto