Zoloft e strano dimagrimento

Buongiorno,

Di recente, come da prescrizione medica, sono passato dalla paroxetina allo zoloft, per una sindrome ansioso depressiva.

Il passaggio è stato immediato, da 15 gocce di stiliden a 1 cp di zoloft 50 mg, che assumo già da sei giorni al mattino con 5 gocce di Xanax da ripetere tre volte al dì.

Da quando assumo lo zoloft ho notato un aumento dell'ansia, diciamo che mi accompagna per tutto il giorno a fasi alterne. Ne consegue una aumentata frequenza della minzione e borborigmi.

Ciò che mi preoccupa è che sto perdendo peso, mentre con la paroxetina accadeva l'esatto contrario.

È corretto pensare che il calo ponderale abbia a che fare con l'ansia? Questa andrà scemando con il proseguimento della terapia?

Ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 991 63
Può anche dipendere dalla variazione per cui deve attendere che la nuova terapia possa dare i suoi effetti.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Ruggiero, grazie molte per la celerità della Sua risposta.
Nel frattempo sto cercando di compensare bevendo più acqua.

Dottore, indicativamente quanto tempo può volerci affinché l'effetto ansiolitico dello zoloft faccia la sua comparsa? Sarei curioso di capire se il passaggio da una molecola all'altra accorcia tale latenza o se invece avviene un "reset", come se si cominciasse da capo.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dr. Ruggiero, desidero aggiornarla dicendole che piano piano il mio fisico sta abituandosi allo zoloft e il Suo collega per agevolare le funzioni digestive, mi ha aggiunto anche il dobren 50 mg, 1 cp prima di pranzo.