x

x

Aggressività e gelosia nell'anziano

Salve, mio nonno poco più che 80enne sta improvvisamente delirando. Dice di essere geloso di mia nonna senza assolutamente nessun motivo, è geloso di una persona a noi cara e di famiglia , il che mi fa preoccupare ancora più perché davvero non esiste motivo. Sta veramente delirando, si picchia da solo si sbatte la testa al muro e ieri voleva uccidersi. È cambiata l'espressione del suo viso. Improvvisamente è un altra persona, lui che non si arrabbia mai ed è molto buono. Non vuole andare da nessun medico perché convinto di stare bene. E se non vuole ci è stato prospettato il tso ma non vogliamo arrivare a tanto. Come dobbiamo comportarci? Che può avere secondo voi? Esiste una patologia riguardante la gelosia? Sono disperata rivoglio mio nonno
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 872 56
Fare leva sulla paura del tso per un paziente di 80 anni è davvero assurdo.

Il medico di famiglia di suo nonno deve prendersi carico di questa situazione che può essere legata, quasi sicuramente, a fenomeni cerebrali tipici dell’anziano che nulla hanno a che vedere con la malattia psichiatrica in senso stretto.

Può introdurre una terapia e provvedere ad indirizzare verso le indagini diagnostiche corrette.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Non siamo noi a voler fare un tso ma ci è stato proposto nel caso in cui si rifiutasse di farsi visitare. Lui è convinto di stare bene, rifiuta qualsiasi farmaco e visita. Non sappiamo cosa fare. Stamattina sembra tranquilla la situazione, ma se improvvisamente ricominciasse?

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio