Utente 769XXX
salve dottori,

ho 34 anni e per episodi di depressione in adoloscenza sono stato curato con anafranil. Ma la mia domanda è un altra.
per abitudine e come strascico della cura è da circa 10 anni che prendo mezza compressa di anafranil 75 a rilascio prolungato la sera, forse per paura di toglierla, e da 4 anni prendo tranquirit 30 gocce la mattina. Ora leggendo su internet ho visto che la clomiparina porta ad eiaculazione ritardata ed è quello che è successo a me.
ma con la dose che prendo può essere che dia anche scompensi erettivi o è una mia impressione dovuta allo stress etc?
Ho provato a interrompere la mezza compressa per un paio di giorno e sentivo forti miglioramenti, ma poi mi e rivenuta l'ansia tipo dipendenza, vertigini, tachicardia
se la interrompo di colpo cosa può succedere? essendo una dose minima puo darmi problemi di astinenza? se magari prendessi mezza compressa a giorni alterni per vedere come va?

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Per la sospensione del farmaco deve riferirsi al suo medico. La dose che assume attualmente non ha valenza terapeutica ma può dare effetti indesiderati, come il ritardo dell'eiaculazione.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 769XXX

Grazie dott.ssa per la pronta risposta , disse la stessa cosa il mio medico che provo a sostituirmi il farmaco con l iperico ma poi non ci sono riuscito , visto anche che tempo fa il mio medico venne a mancare. Ma l anafranil a parte l eiaculazione ritardata, a queste dosi puo dare anche effetti di non mantenimento dell erezione o e’ solo una mia ansia poiche’ a volte mi e’ successo ed a volte no . Devo dirle la verita ho provato una compressa da 25 di sidenafil ed e’ stata perfetta , ma vista la mia eta non vorrei dover ricorrere a questi stratagemmi .

[#3]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Non ha senso utilizzare per l'ansia un farmaco come la clomipramina, che ha effetti su diversi organi (cuore, circolazione) oltretutto a dose non terapeutica. Il tranquirit è una benzodiazepina e andrebbe assunta per poche settimane, lei la prende da quattro anni. L'ansia non controllata da una terapia inadeguata può incidere sulle prestazioni sessuali.
Il primo passo è una visita presso lo psichiatra, per una valutazione diagnostica più precisa e una terapia adeguata.
Franca Scapellato

[#4] dopo  
Utente 769XXX

Grazie , ma se provassi a prendere l anafranil a giorni alterni per il momento per poi toglierlo ? Per quanto tempo potrei avere effetti di chiamiamola astinenza’

Ad esempio mi e’ successo di saltare l assunzione per un paio di giorni e non ho avuto grossi disturbi . Siccome non e piu una dose terapeutica , dopo quanto tempo scomparrebbero i sintomi di astinenza . Sicuramente poi andro da un medico anche per lo scalaggio del diazepam.