Tensione muscolare ansia estrema

Buonasera dottori,
Sono una ragazza di 20 anni, da tre anni soffro di ansia generalizzata, disturbo ossessivo compulsivo, e qualche attacco di panico.
Da un anno preciso faccio un percorso di psicoterapia, ho preso per un periodo le benzodiazepine (non per molto perché come saprete non si possono prendere eccessivamente), successivamente mi è stata prescritta una bassissima dose di Venlafaxina, solo che dopo le prime assunzioni che mi hanno fatto stare male mi sono spaventata e ho avuto un blocco, ci sto lavorando con la psicologa ma non è facile, non riesco a prendere nessuna pastiglia.
Il problema non è questo, è da circa un mese che mi sento estremamente irritabile, mi sento tutti i giorni estremamente tesa a livello muscolare
Quando mi agito mi si tappa o le orecchie, mi sento il petto che scoppia, mi viene la nausea
Subito dopo mi sento esausta
Il problema è che mi capita nelle ultime settimane tutto il giorno, anche per cose semplici come farsi la doccia
Alla sera vado a letto sentendo una morsa nel petto a causa della tensione
In più chiudo lo stomaco, avendo problemi di reflusso e gastrite cronica tendo a mettere tutto lì
Al mattino mi sveglio e mi fanno male tutte le ossa, come se avessi dormito contratta..
Ho paura che tutto questo sia troppo per il mio corpo, di sentirmi male..
Mi sembra di impazzire, non riesco a fare più niente..
Cosa posso fare?
Sto cercando di superare la paura di prendere medicinali, ma per il momento cosa posso fare? Sto provando con delle erbe, meditazione, yoga, sport..
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.2k 1k 63
È necessaria una terapia farmacologica. Con i giusti accorgimenti è possibile introdurre una terapia senza problemi.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Il problema è il mio blocco..
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto